L'Anconitana si concede un turno di riposo, a Montemarciano si ferma la striscia di vittorie

Dopo lo svantaggio firmato Latini a mettere in parità il risultato ci ha pensato la solita vipera Mastronunzio. Ecco come è andata

Esultanza di Mastronunzio (foto d'archivio)

In un insolito sabato pomeriggio l'Anconitana ferma a 10 la striscia di vittorie in campionato ed impatta 1-1 sul campo del Montemarciano. Opaca la prova dei biancorossi che nonostante le parole di Lelli di mantenere alta la concentrazione, sono parsi stanchi ed ormai paghi dopo la vittoria con largo anticipo del campionato. A decidere il match le reti di Latini per i padroni di casa nel primo tempo e della vipera Mastronunzio nella ripresa, che con questa realizzazione ha toccato i 31 goal in campionato, sempre più solo in testa alla classifica marcatori. 

Negli altri match di giornata spicca la bella vittoria del Borgo Minonna che consolida il terzo posto in classifica mentre domani scenderà in campo l'Osimo Stazione che con i tre punti potrà riportare a distanza di sicurezza proprio gli jesini. In fondo alla classifica altra sconfitta per il Monsano, sempre più ultimo ed ormai a meno di scenari ad oggi impensabili ad un passo dalla retrocessione in Seconda Categoria. 

TABELLINO MATCH: Montemarciano-Anconitana 1-1

Montemarciano: Benni, Tomassini, Cardinali, Sorana, Santini, Ippoliti, Latini, Carra, Tuzi, Rossetti, Romagnoli
A disp: Fossi, Garoffolo, Sorana, Amadei, Merico, Bordoni, Rasicci.

Anconitana: Lori, Polenta, Della Spoletina, Rossi, Colombaretti, pucci, Strano, Marengo, Mastronunzio, Mandorino, Apetzeguia
A disp: Ruspantini, Massei, Fabrizi, Bartoloni, Cardoso, Brasili

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

Torna su
AnconaToday è in caricamento