Summit di mercato per l'Ancona: Marinelli vuole il primo posto

L'Ancona di Mister Favo punta sempre di più alla vittoria del campionato e prepara importanti mosse di mercato: nella rosa dei papabili Cenciarelli e Chiarini

Ritornare in alto, riconquistare sogni e speranze. 
E' la mission della nuova  Ancona Calcio, tornata dopo le vicissitudini societarie in una categoria che sicuramente non le compete.
Proprio per questo il presidente Marinelli è stato a colloquio con il vice presidente Gilberto Mancini, in un summit di mercato dove si è parlato sì, dei nuovi acquisti, ma anche del recupero di giocatori che dovrebbero aiutare maggiormente la formazione dorica.

Fondamentale sarà scoprire su quali fronti l'Ancona si voglia muovere, dal Mister Favo sono arrivate indicazioni importanti sui reparti da rinforzare: un difensore centrare , un mediano ed un terzino sinistro. I principali indiziati sono il '92 Diego Cenciarelli in prestito al Campobasso ma di proprietà della Fiorentina ed il più esperto Daniele Chiarini, classe '79.

Intanto si pensa anche al calcio giocato. Il tecnico Favo preferisce rimanere concentrato sul campionato e lascia da parte chi in passato ha criticato la formazione biancorossa :" Le critiche ci sono piovute addosso anche dopo la gara vinta 3 - 0 contro il Real Rimini, a me interessa fare raccolta e finchè i risultati arrivano, va bene così."

L'ancona è attesa da due ostiche trasferte: prima il Miglianico poi Recanati. L'obiettivo sono i 6 punti. I tifosi ci sperano; l'Ancona è determinata a continuare la sua striscia positiva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento