Samb si prende subito l'Ancona, Mantova beffato nel finale: finisce 1-1

E' di Ndiaye Samb il primo goal della nuova stagione dell'Ancona. L'attaccante senegalese bagna con la rete nel finale il suo esordio in biancorosso. Contro il Mantova finisce 1-1

Curva Nord (foto d'archivio)

Ndiaye Samb, il sogno continua. Il senegalese bagna la sua prima partita in maglia biancorossa con un goal in pieno recupero. Contro il Mantova, allo stadio "Del Conero" finisce 1-1.

Una storia incredibile quella di Ndiaye Samb. Faceva il venditore ambulante ed ora si trova a giocare in Lega Pro, diventando in poco tempo il beniamino dei tifosi biancorossi. E pensare che la partita sembrava ormai finita, con il Mantova che si stava preparando a festeggiare. Un match bruttino quello visto al "Del Conero", con gli ospiti che avevano però legittimato il vantaggio. La rete dell'1-0 di Marchi aveva spezzato le gambe ai dorici, ancora lontani dalla migliore condizione. Poi il guizzo di Samb in pieno recupero, sugli sviluppi di calcio d'angolo. Per l'Ancona un punto guadagnato, ma guardare il bicchiere mezzo pieno rimane ancora difficile. La squadra avrebbe bisogno di alcuni acquisti, soprattutto in mediana. Vedremo se negli ultimi giorni di mercato la società porterà qualche nuovo innesto. Anche al "Del Conero" prima del match le due squadre hanno osservato un minuto di silenzio per le vittime del terremoto del 24 agosto.

TABELLINO MATCH

ANCONA (4-2-3-1): Rossini; Daffara, Ricci, Kostadinovic, Malerba; Gelonese, Battaglia; Forgacs (33’ st Montagnoli), De Silvestro (38’ st Velocci), Bariti (13’ st Ndiaye); Voltan. A disp. Lori, Djuric, Maresca, Moi, Tassoni.
All. Brini.

MANTOVA (3-4-3): Bonato; Cristini, Siniscalchi, Carini; Di Santantonio (31’ st Skolnik), Zammarini, Raggio Garibaldi, Bandini (41’ st Romeo); Boniperti (16’ st Tripoli), Marchi, Caridi. A disp. Maniero, Errera, Menini, Maccabiti, Ruopolo.
All. Prina.

Arbitro: Dionisi di L’Aquila (1° assistente Pizzi e De Palma di Termoli). Rete: 27’ st Marchi, 48’ st Ndiaye

Note: Lutto al braccio per entrambe le squadre e minuto di raccoglimento per le vittime del sigma che ha colpito il Centro Italia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento