Calcio, al via la stagione per la juniores del Villa Musone

«Partiamo dal presupposto che per alcune società la Juniores è un obbligo da assolvere, mentre nel nostro caso è una risorsa fondamentale» chiarisce il presidente Gianluca Camilletti

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Partita anche l'avventura della Juniores del Villa Musone. Lunedì 21 Agosto i ragazzi della primavera dei villans si sono ritrovati per iniziare la nuova stagione agonistica. Una stagione che si preannuncia intensa ed emozionante, nel tentativo di confermarsi dopo l'ultimo campionato. I giocatori, guidati ancora una volta da Carlo Mandola coadiuvato dal suo staff tecnico formato da Enzo Scarpinati, Eros Mangiaterra e Alfredo Latini, hanno iniziato a riprendere confidenza con il pallone dopo la pausa estiva. Conferme ma anche volti nuovi, con diversi ragazzi passati dagli allievi alla primavera, tutti desiderosi di fare bene e di cercare uno chance per la prima squadra come alcuni loro compagni. «Partiamo dal presupposto che per alcune società la Juniores è un obbligo da assolvere, mentre nel nostro caso è una risorsa fondamentale - chiarisce il presidente Gianluca Camilletti - Per noi questo è un progetto legato indissolubilmente alla prima squadra. Nello scorso campionato, dall'Eccellenza in giù, siamo stati la quinta società in assoluto per numero di giovani impiegati nella prima squadra. La primavera è importante sotto questo punto di vista perchè diamo ai ragazzi un'opportunità notevole e un trampolino di lancio verso la squadra che disputa la Promozione. Puntiamo molto sulla qualità del lavoro, da sempre di grande spessore, e vogliamo che chi giochi si possa anche divertire». Sulla stessa lunghezza d'onda mister Carlo Mandola, confermato sulla panchina dei gialloblu e con alle spalle una carriera importante da giocatore, che vuole confermare l'ottimo lavoro svolto nella passata stagione. «Vogliamo continuare a creare dei giocatori per la prima squadra come l'anno scorso - afferma il tecnico della juniores - Lavoreremo in tal senso con metodologie moderne e professionali, in sintonia e comunione con la prima squadra dove ci sono altri 12 juniores, su cui si è lavorato molto bene la scorsa stagione. Sarà importante avere la giusta mentalità di gruppo per fare bene. Vogliamo continuare a fare del bel calcio e nello scorso campionato in tanti ci hanno fatto i complimenti in tal senso. Vogliamo creare dei giocatori pensanti, che possano esaltare le loro qualità».

ROSA JUNIORES 2017-18 PORTIERI: Salvucci Davide ('99), Mucci Filippo ('00). DIFENSORI: Pagano Vincenzo ('98), Mennella Aniello ('99), Tanese Antonio ('99), Charfi Fedi ('00), Pesaresi Simone ('00), Sbacco Michele ('00) CENTROCAMPISTI: Charfi Firas ('98), Falzone Ivan ('98), Camilletti Nicolò ('00), Ragaini Armando ('00), Piccinini Massimiliano ('00), Bontempi Filippo ('00), Piergentili Andrea ('00) ATTACCANTI: Sasso Umberto ('99), Paci Mauro ('99), Campanari Sebastiano ('99), Eddaroua Salah ('99), Baldoni Ivan ('00) JUNIORES AGGREGATI ALLA PRIMA SQUADRA: Piccioni Alessio ('99), Orciani Cristian ('98), Recanatini Jacopo ('99), Spinelli Marco ('98), Moglie Alessandro ('98), Cardelli Alessandro ('99), Zagaglia Lorenzo ('00), Shiroka Michele ('98), Scarpinati Marian ('98), Mariani Lorenzo ('98), Liguori Nicolò ('99), Tonuzi Ardit ('98)

Matteo Valeri Ufficio Stampa Asd Villa Musone

Torna su
AnconaToday è in caricamento