Mercoledì, 16 Giugno 2021
Sport

Serie D, beffa Jesina: al "Carotti" il Matelica passa all'ultimo respiro

La Jesina non riesce nell'impresa di conquistare la prima vittoria in campionato e cade in casa contro il Matelica. A decidere la sfida la rete al 94' di Api che ben servito da Gadda realizza il goal della vittoria

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

La Jesina non riesce nell'impresa di conquistare la prima vittoria in campionato e cade in casa contro il Matelica.  A decidere la sfida la rete al 94' di Api che ben servito da Gadda realizza il goal della vittoria. 

CRONACA: Partita di studio nei primi minuti. Primo tiro di Cacciatore al 7' minuto ma Tavoni non si fa sorprendere. Al 9' cross di Carnevali dalla sinistra ma Traini non aggancia. All'11' ancora Traini gira in area ma tira alto.
Al 17' Carnevali vince un rimpallo, entra in area e dalla sinistra tira, Spitoni para in due tempi. Al 21' ghiotta occasione per la Jesina: Traini vince un duello corpo a corpo ed arriva al limite dell'area, tiro rimpallato che arriva debolmente tra le braccia dell'estremo matelicese. Tegola jesina: al 22' capitan Strappini esce per infortunio tra gli applausi del Carotti: entra Nicola Cardinali.
Al 24' il primo ammonito è Lazzoni del Matelica per fallo in gioco pericoloso su Traini. Al 27' clamoroso fallo di mano in area matelicese, i leoncelli protestano ma l'arbitro Agostini di Bologna fa proseguire. Ammonito al 39' Traini per fallo di mano volontario. Al 41' ammonito Mandorino per l'ennesimo fallo su Francia. Finisce il primo tempo 0 a 0 con 2 minuti di recupero.
 

Nel secondo tempo entra per il Matelica il giovane Mangiola che prende il posto di Zivkov. Nella ripresa la squadra ospite è sicuramente più intraprendente anche se al 62' Francia fa tremare Spitoni, tiro fuori di poco. Al 64' ghiotta occasione per Mangiola ma si fa ipnotizzare da Tavoni che respinge di piedi. Al 65' doppio cambio: entra Sassaroli per Carnevali e Gadda per Lazzoni. Al 66' Ambrosini con un gran tiro da dentro l'area di rigore impensierisce Tavoni ma la palla esce alla destra della porta jesina. Al 77' punizione di Frulla dalla destra che serve arretrato per la conclusione di Nicola Cardinali ma para Spitoni. Al 78' ammonito Tafani per fallo di gioco. All'82' ammonito anche Marini per gioco falloso. All'84' ultima sostituzione per il Matelica, entra Api ed esce Vitone. All'86' piruetta in area del nuovo entrato Gadda ma l'azione sfuma. Al 90' e al 91' ammoniti Nicola Cardinali e Sassaroli. Al 94' la beffa. Contropiede con Cacciatore in posizione dubbia, lancio per Gadda che aspetta l'uscita di Tavoni per servire Api che realizza il gol dell'1 a 0 per il Matelica.

TABELLINO MATCH

Jesina: Tavoni, Calcina, Marini, Strappini (dal 18' Nicola Cardinali), Tafani, Tombari, Carnevali (dal 64' Sassaroli), Frulla, Traini, Francia, Trudo. A disp. Cornacchia, Ambrosi, Cardinali Mattia, Remedi, Lippo, Tittarelli, Cardinali Nicola, Sassaroli, Bastianelli. Allenatore Francesco Bacci

Matelica: Spitoni, Ranucci, Corazzi, Vitone (dall'84' Api), Gilardi, Bucciarelli, Mandorino, Lazzoni (dal 64' Gadda), Ambrosini, Cacciatore, Zivkov (dal 46' Mangiola). A disp. Passeri, Scotini, Gadda, Lanzi, Mangiola, Jachetta, Pazzi, Api. Allenatore Gianangeli

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D, beffa Jesina: al "Carotti" il Matelica passa all'ultimo respiro

AnconaToday è in caricamento