Giovedì, 24 Giugno 2021
Sport

Jesina bella e convincente: al "Carotti" contro il Giulianova finisce 3-2

La Jesina vince in rimonta, raggiunge l'agognata salvezza e si prepara ad un finale di campionato da onorare con serenità ed entusiasmo. Al "Carotti" contro il Giulianova finisce 3-2

La Jesina vince in rimonta, raggiunge l'agognata salvezza e si prepara ad un finale di campionato da onorare con serenità ed entusiasmo. Bella e avvincente la partita al Carotti, con un buon pubblico e una curva calda per festeggiare i dieci anni di compleanno del gruppo Ultras Jesi.

Dopo 20 minuti il match si accende: Pierandrei viene steso in area e per l'arbitro è rigore ed espulsione del difensore Catalano. Berardi cede il penalty a Traini che trasforma.
Il vantaggio dura appena tre minuti, poi il Giulianova pareggia grazie a D'Orazio che di testa capitalizza al meglio un cross da destra e un'uscita sbagliata di Giovagnoli. Passano poco più di dieci minuti e il Giulianova perfeziona il vantaggio con una perla di Iachini ben servito da Maschio.

Dopo l'intervallo escono dagli spogliatoi un Giulianova stanco e una Jesina più determinata: un giro di lancetta ed ecco il pari di Pierandrei con una gran conclusione dal limite dell'area. Al 65' il gol che fissa il risultato lo segna il neo entrato Sassaroli ed è un capolavoro balistico che fa saltare in piedi il Carotti: una palla lavorata da Traini si impenna al limite dell'area, Sassaroli ci si avventa e senza pensarci due volte calcia di prima intenzione trovando l'eurogol che regala la vittoria alla Jesina. Da lì alla fine per la Jesina è normale amministrazione, al triplice fischio la festa con i tifosi per una salvezza meritattisima.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Jesina bella e convincente: al "Carotti" contro il Giulianova finisce 3-2

AnconaToday è in caricamento