Sabato, 19 Giugno 2021
Sport

Ancona, disastro nel derby: al "Carotti" la Jesina trionfa 2-1

Prima sconfitta per Massimiliano Favo dopo il ritorno sulla panchina dei dorici. Brutta la prestazione dei biancorossi che vengono puniti da un'ottima Jesina. Finisce 2-1, questa la cronaca del match

I due tecnici si stringono la mano prima del fischio d'inizio (Ancona1905.it)

JESI: Dopo due incoraggianti vittorie, primo stop per l'Ancona del dopo Gentilini che cade 2-1 nel derby di Jesi. Brutta la prestazione dei regazzi di mister Favo che perdono contatto con la vetta, distante a questo punto ben nove lunghezze.

I dorici si presentano nel silenzio del "Carotti" (match giocato a porte chiuse) poco motivati, lasciando la manovra ai padroni di casa, abili a contrastare fin dalla mediana il possesso palla dell'Ancona, pressando alti e ripartendo sulle corsie laterali.

I dorici paiono spaesati e subiscono meritatamente, dopo 17 minuti la rete dell'1-0: bel cross di Mattia Cardinali che trova il colpo di testa di Stefanelli, palla in rete e grande festa per i ragazzi di Mister Amaolo. La reazione dell'Ancona è poca cosa e si affida all'estro del solito Borrelli e sulle giocate del neo acquisto Bricca. Proprio dai suoi piedi arriva l'azione più pericolosa: assist per Artiaco che gira al volo trovando però l'ottima risposta dell'estremo difensore leoncello. Si arriva all'intervallo sull'1-0; vantaggio meritato per la Jesina, intraprendente sul piano del gioco e pericolosa in contropiede. Ancona, invece lenta e prevedibile.

La seconda frazione inizia nel migliore dei modi per i dorici: passano infatti appena tre minuti e Borrelli (il migliore dei suoi) trova il pari approfittando dell'ottimo assist di Artiaco e piazzando un gran diagonale che trafigge l'incolpevole Tavoni. I dorici, insistono e chiudono la Jesina nella loro metà campo. I leoncelli però si compattano e concedono poco o niente agli avanti biancorossi. L'Ancona pian piano si spegne, lasciando campo alle iniziative dei padroni di casa. Su una di queste al 23' arriva il vantaggio della Jesina: ancona colpo di testa di Stefanelli, respinta di D'Arsiè e tap-in vincente del giovane e promettente Alessandro Gabrielloni.
L'Ancona, che non ha niente da perdere, si riversa nell'area avversaria. A 10' dal termine trova anche il pareggio, ma l'arbitro annulla giustamente per fuorigioco: incredibile l'errore di Ingari che invece di far scorrere in rete il tiro di Artiaco, tocca la sfera in evidente off-side facendo imbufalire mister Favo. Come se non bastasse negli ultimi concitati minuti, si fa espellere per proteste dal direttore di gara chiudendo virtualmente le velleità di rimonta.

Il match finisce così, sconfitta pesantissima per l'Ancona che scivola a -9 dalla Sambenedettese, non sfruttando oltretutto la sconfitta interna del San Cesareo. Male l'attacco e centrocampo surclassato dalla freschezza dei leoncelli. Per Favo si tratta della prima sconfitta, che la cura della nuova gestione sia già finita?
 

QUESTE LE PAGELLE DI JESINA - ANCONA 1905

LEGGI L'INTERVISTA NEL POST-PARTITA DI MASSIMILIANO FAVO

TABELLINO MATCH

Campionato Nazionale Serie D – gir. F
2. giornata di ritorno
domenica 13 gennaio 2013 ore 14,30
JESINA – ANCONA

JESINA – Tavoni; Campana, Tafani, Marotta, Cardinali M. (26′ st Sartori); Cardinali N., D’Aniello, Strappini, Rossini (16′ st Frulla); Gabrielloni A. (29′ st Gabrielloni T.), Stefanelli. A disp.: Giovagnoli, Lucarini, Carnevali, Pierandrei. All. Amaolo.
ANCONA – D’Arsiè; Barilaro, Labriola (38′ st Palumbo), Eramo, Ciatamitaro; Gramacci, Bricca (29′ st Cossu), Ruffini, Borrelli; Bellucci (20′ st Ingari), Artiaco. A disp.: Masserano, Del Grosso, Gagliardini, Akrapovic. All. Favo.

Reti – 17′ pt Stefanelli, 3′ st Borrelli, 23′ st Gabrielloni A.
Arbitro – Sig. D’apice di Arezzo
Note – gara a porte chiuse. Terreno in non perfette condizioni. Giornata nuvolosa e umida. Espulso al 41′ st Ingari per doppia ammonizione. Ammoniti: Campana, Bellucci, Cardinali M., Strappini, Frulla, Ingari, Cardinali N. Recupero: pt 2′, st 5′.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancona, disastro nel derby: al "Carotti" la Jesina trionfa 2-1

AnconaToday è in caricamento