Sport

Futsal, l'Ankon vede allontanarsi il sogno Serie B: trionfa il Palmanova

Il Palacus delle grandi occasioni, colmo in ogni ordine di posto, ha potuto osservare un'Ankon contratta, rigida, la brutta copia di sé stessa

Nella prima gara valida per i play-off nazionali l’Ankon deve arrendersi, tra le mura amiche, al più solido e cinico Palmanova che ha la meglio con il punteggio di 6-2. Una grande attesa circondava il mondo Ankon prima di questo appuntamento. Forse troppa, forse nociva. La carica emotiva creatasi non ha giovato alla squadra. Come non ha aiutato giocare alle 16 di sabato, dopo due anni di gare al venerdì sera. Ma gli alibi non fanno le vittorie.

Il Palacus delle grandi occasioni, colmo in ogni ordine di posto, ha potuto osservare un’Ankon contratta, rigida, la brutta copia di sé stessa. Anche se al 5’ sono proprio i biancorossi ad aprire le danze, con il solito Guido Campofredano che d’astuzia sfrutta un’incertezza dell’estremo difensore avversario. La partita rimane equilibrata, tosta ma senza lampi. Fino al 27’ quando Mancini sfrutta uno svarione difensivo anconetano e sigla l’1-1. Dopo appena tre minuti Bilò riporta avanti i suoi, realizzando il rigore concesso per un fallo di mano. Così termina il primo tempo.

Quella che torna in campo nella ripresa è un’Ankon svagata, imprecisa ma anche sfortunata. Nel giro di dieci minuti il risultato è ribaltato. 2-3. Grazie alla doppietta di De Bernando. Gli ospiti hanno la capacità di colpire nei migliori momenti dei dorici, complice anche la brutta giornata del portierone De Tullio. Al 14’ è Fabbro a portare i suoi sul più due. L’Ankon accusa i colpi e perde lucidità e raziocinio. Ci pensa Bozic con una doppietta a stroncare qualsiasi speranze di rimonta. 6-2 il finale.

Un’avventura che sta per terminare, quella dell’Ankon verso la serie B. Questa sconfitta però non mina il grande percorso di crescita che ha saputo intraprendere questa società, la quale ha saputo valorizzare al meglio la rosa a disposizione arrivando ,dalla c2, ad un passo dalla promozione. Tutto fa pensare che per questa splendida realtà il futuro sarà più che roseo.

ANKON NOVA MARMI
De Luca, Mulinari, Ciavattini, Pinto,Quadrini,Mancini,Mosca,Sabbatini,Bilò,Campofredano Guido,DeTullio
All.Andrea Mosca
PALMANOVA C5
Linza,Cedarmas,D'Andrea,Mancini,Basile,
Fabbro,Collevati Davide,De Bernardo,Bearzi,Collevati Michele, Bozic
All.Dante Noselli

MARCATORI 
5' Campofredano Guido (ANK), 27' Mancini (PAL) , 30' Bilò (ANK ) su rigore
2' TEMPO
3' , 10' De Bernardo (PAL) ,14' Fabbro (PAL), 19',30' Bozic (PAL)
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Futsal, l'Ankon vede allontanarsi il sogno Serie B: trionfa il Palmanova

AnconaToday è in caricamento