rotate-mobile
Sport

Disastro biancorosso: Ancona al tappeto contro un modesto Fidene

Altro risultato negativo per i ragazzi di Favo che escono sconfitti 1-0 dalla trasferta di Guidonia contro il Fidene. Bene solo nella prima frazione l'Ancona subisce la rete di Selva a 10' dalla fine. Questa la cronaca

Quest'Ancona proprio non va. I biancorossi cadono anche nella trasferta di Guidonia, contro un Fidene modesto ma certamente superiore a livello caratteriale. La scossa che la società si aspettava non c'è stata e forse mai ci sarà. Il presente ci mostra una formazione slegata, dove l'ansia travolge gli animi rendendo complicata ogni semplice azione di gioco. I dorici sono caduti di nuovo negli stessi errori anche se giustificati (in parte) dalle assenze pesanti di Ruffini e Borrelli. 
E pensare che nella prima frazione l'Ancona a tratti aveva dimostrato un discreto piglio, frutto forse di un Fidene troppo difensivo che nei primi 45 minuti ha curato solo la fase difensiva. Nonostante questo l'Ancona è riuscita a creare una sola occasione a cinque dal termine quando Artiaco si è visto respingere sulla linea un tiro a botta sicura dall'ottimo intervento di Martorelli.

Nella ripresa il copione resta lo stesso: Ancona si propositiva, ma che riesce a produrre solo uno sterile possesso palla. E' il preludio alla rete dei padroni di casa, che approfittano del calo di forma dei dorici ed a cinque minuti dal triplice fischio finale trovano il goal con Selva che batte D'Arsiè dopo aver beffato un disattento Labriola.
Il match finisce senza ulteriori scodate d'orgoglio. I dorici vedono così la vetta allontanarsi sempre più. La promozione diretta è un sogno destinato ad altri. L'Ancona è sempre più figlia del suo progetto: confusa, imprecisa e costantemente in affanno. 

FIDENE-ANCONA 1-0 

FIDENE (4-3-1-2): Mangerini; Martorelli, Macellari, Petricca, Bassini; Pignalberi (21' st De Marco), Palermo, Di Ventura; Prevete (11' st Dominici); Selva (44' st Sorrentino), Raso. A disp.: Promutico, Fusaroli, Sansotta, Scippa. All. Chiappara.
ANCONA (3-4-3): D'Arsiè 6.5; Labriola 5, Eramo 5, Gagliardini 6; Del Grosso 5.5, Cossu 6, Bricca 5, Amoruso 5.5 (44' st Barilaro); Gramacci 6 (33' st Martino), Artiaco 6, Cavallaro 5.5. A disp.: Masserano, Lispi, Bianchi, Magini, Streccioni. All. Favo.

ARBITRO: Oggioni di Monza.
RETI: 37' st Selva
NOTE: spettatori 150 circa con una trentina di ultras dorici. Ammoniti: Bricca, Selva, Di Ventura. Angoli: 4-6. Recupero: pt 0', st 3'.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disastro biancorosso: Ancona al tappeto contro un modesto Fidene

AnconaToday è in caricamento