Frode Jesina, l'ex presidente Polita non ci sta: «Ricostruzione dei fatti non condivisibile»

Parla l'ex patron della società leoncella, finita al centro delle polemica dopo le indagini della guardia di finanza

Marco Polita

«Riteniamo che vi sia stata una ricostruzione dei fatti non condivisibile sulla quale adesso occorrerà effettuare chiarezza. Produrremo tutti i CUD emessi nell'arco di 5 anni nonchè gli estratti conto relativamente al medesimo periodo. Stiamo stampando tutti i 50/60 CUD emessi annualmente negli esercizi 2013/2014/2015/2016/2017. La relativa consegna è stata fatta a tutti coloro che percepivano stipendi e rimborsi». A parlare è Marco Polita, avvocato ed ex patron della Jesina Calcio, società finita al centro delle polemiche dopo le indagini della guardia di finanza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Ribadisco - continua Polita - che fino al 27 Dicembre 2017 era possibile pagare stipendi e rimborsi in contanti, in base alla Legge 2015/2017. Nel corso degli anni si è proceduto peraltro con bonifici, assegni ed "home banking". Confermiamo che a tutt’oggi è pervenuta solamente una sanzione amministrativa di 1.491 euro, peraltro oggetto di impugnazione».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento