L'Ancona non si ferma più, un rigore di Biso manda ko la Civitanovese

I dorici vincono dopo ben quarant'anni sul campo della Civitanovese e mantengono invariato il vantaggio dal Matelica. A decidere il match il calcio di rigore di Biso a pochi minuti dal termine. Questa la cronaca della sfida

L'Ancona continua senza intoppi la sua marcia in vetta alla classifica e va a vincere dopo ben 40 anni sul difficile campo della Civitanovese
Giornata positiva per i dorici che allungano sulla Maceratese (ora distante 10 punti) e sul Termoli (11 i punti di distanza), fermato 4-4 dalla Recanatese, mentre il Matelica è stata l'unica formazione che ha mantenuto il passo, mantenendo le 7 lunghezze di distacco dai biancorossi.

Mattatore del match, l'ex Biso che su rigore ha deciso una sfida bloccata e mal giocata da entrambe le formazioni. Non è stato certo un derby che verrà ricordato, campo pesante e nervosismo hanno condizionato il match, che fino alla rete di Biso non aveva regalato nessuna emozione ai 1200 tifosi presenti. Brividi solo negli ultimi 10 minuti, con l'atterramento di Sivilla in area di rigore, le proteste veementi della Civitanovese e l'urlo di Biso dopo la trasformazione del penalty.

Già dalla prossima sfida contro l'Agnonese sarà importante continuare con questo spirito e non abbassare la guardia. La Lega Pro non è mai stata così vicina.

TABELLINO MATCH

CIVITANOVESE (4-4-2): Falso; Sgambato, Comotto, Morbiducci, Schiavone; Boateng, Rovrena, Poli (38' st Santagata), Trillini; D’Ancona (23' st Morante), Valdes (30' st Spigonardi). A disp.: Cattafesta, Nocera, Diamanti, Bartolucci, Tofani, Colasante. All. Gabbanini. 
ANCONA (4-3-3): Lori; Barilaro, Cacioli, Mallus, Di Dio; Di Ceglie, Biso, Bambozzi (18' st Pizzi); Cazzola, Pazzi (44' st D'Alessandro), Bondi (25' st Sivilla). A disp.: Niosi, Capparuccia, Cilloni, Fabi Cannella, Gelonese, Morbidelli. All. Cornacchini. 

ARBITRO: De Angeli di Abbiategrasso. 
RETI: 37' st Biso rig. 
NOTE: spettatori 1200 circa con 1089 paganti (di cui 737 ospiti, abbonamenti non validi). Espulso al 46' st Morbiducci (C) per gioco violento. Ammoniti: Poli, Cacioli, D'Ancona, Biso, Boateng, Di Dio. Angoli: 0-2. Recupero: pt 2', st 4'. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

Torna su
AnconaToday è in caricamento