Teramo KO: abruzzesi battuti 1-0 e Ancona a -5

I nuovi acquisti e una prestazione maschia permettono ai dorici di battere la capolista, ora i punti di distacco sono solo 5: il campionato è di nuovo aperto

Curva Nord

L'Ancona esce vittoriosa dal big match del "Del Conero" con il punteggio di 1-0, battuta d'arresto inaspettata per la capolista che rischia così di riaprire i giochi promozione: i punti di vantaggio restano ancora 5, e per le due squadre si prospetta un 2012 da brivido.

Cronaca: Posta in palio altissima e tensione che taglia il freddo pomeriggio anconetano: i giocatori entrano in campo e subito si vede una concentrazione diversa: di chi sà che oggi il treno verso la promozione farà una sosta troppo importante per farsela scappare.
Le geometrie ed il bel gioco vengono lasciati in disparte, facendo affiorare il maschio dinamismo e quello spirito di sacrificio che a volte la fa da padrone, a discapito di ricami e guizzi fantasiosi.
L'avvio del match è subito di marca abruzzese, al 12' bomber Bucchi chiama David alla parata a terra: poi entra in gioco la formazione biancorossa che pur commettendo molti errori, ha le migliori occasioni del primo tempo: prima Ambrosini (Alex è lontano parente dal bomber di inizio stagione) spreca un contropiede nato da un errore di Calabuig, poi Pesaresi ( gran traversa) e Costa Ferreira dirigono l'assalto alla diligenza abruzzese; l'arrembaggio biancorosso mette alle corde gli uomini di Cappellacci che si orchestrano il solito buon possesso palla, ma vengono tramortiti da un pressing asfissiante e ben organizzato.
La prima frazione si conclude così, finisce 0-0 al 45° nonostante un paio di buone occasioni per i padroni di casa e un gioco che nel finale di tempo sembra, notevolmente, crescere di intensità.

Nella ripresa la musica sembra non cambiare, i dorici spingono alla ricerca dei tre punti: al 52' Tafani e due minuti dopo Costa Ferreira mettono paura al sempre attento Serraiocco.
E' il preludio al gol del vantaggio: minuto 68: conclusione ciabattata al limite dell'aria di Gandelli, De Fabritiis devia maldestramente e la palla arriva sul secondo palo dove per Marino è un gioco da ragazzi spingerla in rete: esultanza incredibile del nuovo acquisto biancorosso e dedica speciale alla moglie in dolce attesa.

Il Teramo subisce il contraccolpo, ma cerca di spingersi più con la forza della disperazione che con idee precise e tatticismo: al 76' Vitone ha la palla buona per il pareggio ma la conclusione si infrange sul palo destro; è questa l'ultima occasione della partita che senza sussulti si trascina fino al fischio finale del Sig Rapuano: il Teramo perde la sua imbattibilità e per i dorici inizia ufficialmente la rincorsa al primo posto: l'Ancona può ancora sognare!

TABELLINO MATCH:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ancona: David, Kostadinovic, Patti, Marino, Tafani, Pesaresi, Gramacci (Gandelli 65°), Maiorano, Ferraro, Costa Ferreira (Cipolla 79°), Ambrosini (Malavenda 88°)
A disp: Allegrini, Gandelli, Gagliardini, Santoni E., Cipolla, Malavenda, Cellottini
All. Marco Osio

Teramo: Serraiocco, De Fabritiis, Tommaselli (Chovet 84°), Valentini, Calabuig, Ferrani, Borrelli (Laboragine 84°), Vitone, Bucchi, Masini, Petrella (Ciampi 78°)
A disp: Pompei, Ciampi, Chovet, Speranza, Traini, Laboragine, Iazzetta
All: Cappellacci

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Incendio nella notte, paura in un palazzo del centro: 4 persone in ospedale

  • Reparti Covid sold out a Torrette, scatta il blocco delle ferie per infermieri e Oss

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento