Ultimissime, Ancona 1905 - Miglianico: probabili formazioni

Alle ore 14:30 sul neutro di Castelfidardo va in scena la sfida tra Ancona 1905 e Miglianico. Nonostante le porte chiuse saranno presenti allo stadio i sostenitori della Curva Nord

Oggi alle ora 14:30 va in atto la sfida tra Ancona 1905 e Miglianico. Il match si disputerà sul neutro di Castelfidardo, dopo la squalifica di un turno dello stadio "Del Conero". All'andata finì 1-0 per i dorici con il gol di Guglielmi. L'arbitro del match sarà Claudio Castello di Chivasso.
Queste le ultimissime dalle due formazioni:

QUI ANCONA: Mister Trillini cambia ancora: l'ex Jesina proporrà il 4-4-2 con Costa Ferreira che dovrà fare da elastico tra attacco e centrocampo. In avanti spazio a Ferraro e Alex Ambrosini. Il centrocampo sarà lo stesso del secondo tempo della sfida contro il Collemarino con Marino, Maiorano e Ruffini. 
Dietro, senza Tafani (squalificato) rientra capitan Pesaresi  che farà coppia con Andrea Torta al centro, mentre spazio a Kostadinovic e Gandelli ai lati. 

QUI MIGLIANICO: Nella sfida di Castelfidardo non ci saranno i centrocampisti Galuppi e Lezcano squalificati che lasceranno spazio a Lazzarini e Serafini (rientro dall'infortunio)
Per il resto il tecnico Epifani è intenzionato a schierare gli stessi effettivi che hanno fermato la capolista nella scorsa giornata di campionato

PROBABILI FORMAZIONI:
 
Ancona 1905:
David, Kostadinovic, Pesaresi, Torta, Gandelli, Maiorano, Ruffini, Marino, Costa Ferreira, Ambrosini, Ferraro

Miglianico: Palena, Cinquino, Grossi, Serafini, Di Francia, Conversano, De Luca, Lazzarini, De Leonardis, Quintiliani, Diompy

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La malattia ha spento il sorriso di Carlo Termentini, lutto nell’imprenditoria

  • Assiste all'esordio del figlio con l'Ascoli e poi si ricovera, la tenera lettera in ricordo di Roberto

  • Schianto terribile a Posatora, tenta di evitare un gatto e si ribalta: è grave

  • Vedere il figlio nel calcio professionistico, il sogno di papà Roberto si realizza prima di arrendersi alla malattia

  • Esce dal reparto di ortopedia e finisce direttamente al Pronto Soccorso

  • Le Marche dicono no al 5G, approvata la mozione dei Verdi: «Rischi per l'uomo»

Torna su
AnconaToday è in caricamento