Venerdì, 18 Giugno 2021
Sport

Ancona bella e vincente: contro il Canistro finisce 3-0

Grande vittoria per l'Ancona nella 29° giornata di campionato. Contro il Luco Canistro finisce 3-0 firmando così la 2° vittoria consecutiva. Ora i punti dalla sesta salgono ad 11, allungando il gap con le pretendenti ai playoff

Seconda vittoria consecutiva per mister Trillini, per la prima volta da quando siede sulla panchina dell'Ancona. Certo l'avversario di turno è stato ben poca cosa (10 reti subite nelle ultime due partite) ma la formazione biancorossa sembra uscita (speriamo definivamente) dalle sabbie mobili che stavano risucchiando sogni e motivazioni.

CRONACA: Sauro Trillini deve fare a meno di Pesaresi e schiera gli stessi effettivi che hanno battuto nel derby la Vis Pesaro. Match che subito sembra indirizzato verso i marchigiani, con Ambrosini che in splendida rovesciata sfiora dopo appena 5 minuti il gol del vantaggio: forcing incredibile per i dorici che chiudono i padroni di casa nella loro metà campo con un grande possesso palla. Al 15' sfiora di nuovo l'eurogoal Ambrosini che di tacco manda di un niente al lato. Gli Dei del calcio a volte puniscono i troppi errori, ma il Canistro si dimostra un avversario troppo molle per la compagine dorica. Al 31' arriva così il vantaggio per l'Ancona: rigore sacrosanto per fallo di Di Stefano su Genchi e realizzazione del mancino biancorosso. Gli ultimi quindici minuti non regalano altre emozioni e le squadre possono rientrare negli spogliatoi. 

RIPRESA: Passano appena 5 minuti e Costa Ferreria (non certo la sua migliore prestazione quest'oggi) sfiora il 2-0 sparando addosso alla difesa. Doppio vantaggio che arriva invece 10 minuti dopo, ed è sempre Genchi a firmarlo: cross preciso di Kostadinovic (entrato per l'infortunato Gramacci) e facile tap in per la punta biancorossa. 
Il Luco Canistro non sembra voler abbozzare una ben che minima reazione, ed i dorici gestiscono facilmente il risultato (palo di Ruffini al 28'). C'è spazio anche per il 3-0 di Elia Santoni, che sfrutta al meglio un altro passaggio "illuminante" di Kostadinovic battendo l'incolpevole Nutricato quando ormai mancavano pochi secondi al triplice fischio finale.

L'Ancona si riprende finalmente gioco ed entusiasmo, mancati per troppo tempo dal campo da gioco. I dorici aspettando il posticipo tra Citivanovese e San Nicolò, tornano in terza posizione in coabitazione con la Sambenedettese e allungano ad 11 il gap con la sesta in classifica.


TABELLINO MATCH LUCO CANISTRO - ANCONA 1905 0-3

Luco Canistro: Nutricato, Iommazzo, Merenda, Di Stefano, Mancini (Del Gizzi 46'), Berardi, Di Fausto, Severini (Avino 64'), Fracassi (Iacovitti 59'), Ciaprini, Pedalino
A disposizione: Paravani, Iacovitti, Del Gizzi, Tarquini, Tomassi, Avino, Albertazzi
Allenatore: Promutico

Ancona 1905: David, Gagliardini, Patti, Gramacci (Kostadinovic 52'), Tafani, Torta, Costa Ferreira, Maiorano, Genchi (Ferraro 83'), Ruffini, Ambrosini (Santoni E. 89')
A disposizione: D'Arsiè, Kostadinovic, Gandelli, Pesaresi, Santoni E., Malavenda, Ferraro
Allenatore: Sauro Trillini

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancona bella e vincente: contro il Canistro finisce 3-0

AnconaToday è in caricamento