menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ancona 1905, parla Gentilini: "Rammarico per il derby di sabato"

C'è ancora amarezza in casa Ancona dopo il pareggio casalingo di sabato contro la Jesina. Augusto Gentilini analizza così il match, aspettando una pronta reazione già domenica prossima contro il Celano

I primi due derby hanno portato in casa dorica quattro punti molto importanti. I tifosi dopo l'esordio all'Helva Recina si aspettavano nel derby di sabato una prestazione diversa.

Il tecnico anconetano è tornato sulla sfida analizzando la prestazione dei suoi: " Sicuramente c'è qualcosa da recriminare, resto convinto che il primo tempo è stato di gran lunga migliore rispetto a quello contro la Maceratese, abbiamo programmato la sfida in un certo modo ed è normale che lo stato di forma non sia eccezionale"

La condizione fisica vista nel derby, soprattutto nella seconda frazione ha coltivato perplessità sulla preparazione pre-campionato: " Vanno migliorati vari aspetti, dalla gestione della palla all'intensità di gioco - continua il tecnico - io sono molto sereno e so di lavorare con un gruppo valido".

Importante sarà recuperare gli infortuni e magari concentrare gli sforzi societari in vista del mercato di riparazione, per ovviare alla "voragine" lasciata  dall'addio di Stefano Maiorano: " Ora dobbiamo tirare fuori il massimo - precisa Gentilini - l'importante sarà recuperare gli infortunati, la società si dovrà prendere il tempo necessario per le valutazioni sul nuovo centrocampista"

Infine l'allenatore dorico ha detto la sua riguardo alle critiche piovute dopo il derby, sicuramente affrettate come le lodi dopo la sfida di Macerata: "Non mi hanno infastidito, a me piace predicare equilibrio e continuità"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Acquaroli firma l'ordinanza: 5 comuni marchigiani in zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento