menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Raffaele Vietri

Raffaele Vietri

Ancona 1905, Vietri: «Squadra costosa, serve ripartire dalle giovanili e nuovi sponsor»

Il presidente di Sosteniamolancona ha parlato della stagione appena conclusa, confermando l'impegno della società nella ricerca dei nuovi sponsor. Queste le sue parole

«Ripartire dai giocatori del territorio e trovare nuovi sponsor per mantenere alte le ambizioni della società». Sono queste alcune delle parole di Raffaele Vietri. Il presidente di Sosteniamolancona ha parlato della stagione appena conclusa, confermando l'impegno della società nella ricerca di nuovi partner e degli errori commessi durante l'anno.

«La squadra ha raggiunto un risultato tecnico che è andato oltre ogni aspettativa - esordisce Vietri - Logicamente c'è un pò di rammarico perchè noi il terzo posto lo avevamo conquistato sul campo, a differenza di un'altra squadra che ora sta facendo i playoff. La nostra stagione è stata oltre ogni rosea previsione. Abbiamo raggiunto un bellissimo quarto posto e secondo me la stagione è stata positiva» Vietri ha poi parlato della società e degli errori commessi in questo primo anno di gestione: «Per noi è stata la prima esperienza - continua Vietri - Ci sono stati certo qualche errore da parte nostra, che speriamo non vengano più ripetuti. L'errore più grande di quest'anno è stato mantenere una squadra con dei ragazzi provenienti da tutta Italia».

E' la prossima stagione? Che Ancona si dovranno aspettare i tifosi? Il presidente di Sosteniamolancona rimane cauto: «Tutti noi dobbiamo rimanere con i piedi per terra. Sarà importante per la società rafforzare la compagine degli sponsor per capire anche quali saranno le ambizioni future. Dobbiamo prima lavorare con basi solide ed abbiamo l'intenzione di partire dal nostro settore giovanile, per innestare in squadra alcuni giovani del territorio». Difficile capire quindi cosa vorrà fare la società per il prossimo campionato. Nuovi investimenti dovrebbero arrivare solamente con l'arrivo di altri sponsor. Bisognerà prima di tutto chiarire la posizione di Cornacchini e di qualche pedina fondamentale data in partenza: «Si parla della cessione di Casiraghi - conclude Vietri - Per noi è un giocatore importante. E' il nostro diamante. L'intenzione della società è di tenerlo, ma non si può certo negare al ragazzo di giocare in categorie più importanti. Se ci saranno delle offerte verranno valutate»


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento