menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Caos Ancona, un punto di penalizzazione e 10mila euro di multa

La società farà ricorso, «ritenendo di poter avere argomenti per supportare le proprie tesi e far valere le proprie ragioni»

Per inadempienze amministrative, il Tribunale Federale Nazionale, presieduto da Cesare Mastrocola, ha inflitto 1 punto di penalizzazione e un’ammenda di 10mila euro all’Ancona. Disposta l’inibizione di 3 mesi nei confronti dell’ex Direttore Generale dell’US Ancona 1905, Gianfranco Mancini e di 2 mesi nei confronti dell’Amministratore Delegato della Società, David Miani.

La società farà ricorso, «ritenendo di poter avere argomenti per supportare le proprie tesi e far valere le proprie ragioni. D’altra parte, ne va della regolarità del campionato, che non ha ancora espresso le proprie sentenze».

Lo stesso tribunale ha inoltre inflitto 2 punti di penalizzazione e un’ammenda di 4mila euro alla Maceratese e un’ammenda di 1500 euro alla Sambenedettese (ammenda di 1500 euro anche per l’Amministratore unico della società, Franco Fedeli). Il Tribunale ha sanzionato con 5 mesi di inibizione Filippo Spalletta e con 4 mesi di inibizione Simone Baldassarre Sivieri, rispettivamente presidente e amministratore delegato della Maceratese.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento