Martedì, 26 Ottobre 2021
Sport

Ancona-Lucchese, Cornacchini soddisfatto: «Ottimo match, siamo in crescita»

E' parso molto soddisfatto Giovanni Cornacchini, intervenuto in sala stampa nel post partita di Ancona-Lucchese. Queste le dichiarazioni del tecnico dorico

Una bella Ancona, che è riuscita a trovare la vittoria dopo tre pareggi consecutivi. Contro la Lucchese di Baldini si è vista finalmente una squadra propositiva, che ha saputo soffrire e creare molte occasioni da goal. Questo l'intervento di Giovanni Cornacchini nel post partita.

«Le occasioni ci sono state e sono molto contento della prestazione. Siamo partiti bene e volevamo partire bene. Sapevamo che era una partita complicata. Sono soddisfatto della prestazione di tutti. I ragazzi che sono entrati hanno fatto la differenza e anche chi non gioca sempre puo' fare molto bene.» Belle parole quindi anche per chi ha giocato meno, ma si è fatto trovare pronto a partita in corso. «Di Dio e Bussi si sono messi in mostra. Grande lavoro da parte di tutti che quando si chiamano si fanno trovare pronti.» Secondo Cornacchini per l'Ancona il match di oggi è stato un test molto importante, vista la qualità della squadra di mister Baldini. «La Lucchese è una buona squadra, ha giocato un buon calcio. Pero ha qualita' e sta bene anche dal punto di vista fisico e sono sicuro che possa finire bene. Il nostro obiettivo è non crearci nessuna illusione. Dobbiamo stare sereni e vivere al meglio la settimana.» Lavorare con serenità quindi e giocare al meglio questo finale di stagione. «C'è una sintonia tra i giocatori incredibile. Tutte le partite sono difficili, loro venivano da un cambio di allenatore e da una settimana di ritiro. Secondo me l'Ancona ha meritato ampiamente il risultato.»

Tanta soddisfazione quindi da parte del tecnico dorico, che ha commentato in questo modo il calcio di rigore chiesto dalla Lucchese. «Il rigore ci poteva stare per loro ma ci poteva stare anche il rigore per noi domenica scorsa. Oggi ci è andata bene dal punto di vista degli episodi.» Poi un commento sul modulo di gioco e sullo spostamento di Parodi sulla linea dei difensori. «Parodi è un giocatore che è molto reattivo e forte fisicamente. Se trova giocatori che hanno gamba riesce a limitarli. Cazzola aveva speso molto e l'ho sostituito, ma è un giocatore molto importante per noi. Aveva bisogno di recuperare. Umberto è un giocatore che ha grandissime qualità» Infine il tecnico dorico ha parlato del suo reparto d'attacco e dell'inserimento in squadra di Libertazzi. «Mi aspettavo un suo calo. Sta lavorando diversamente rispetto a quanto faceva a Siena. Per noi è un giocatore importante. Si  trova bene con Cognigni. Sono molto contento. Siamo una squasdra in crescita»

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancona-Lucchese, Cornacchini soddisfatto: «Ottimo match, siamo in crescita»

AnconaToday è in caricamento