Martedì, 15 Giugno 2021
Sport

Rivoluzione Ancona 1905: il Mala se ne va, D'Arsiè resta!

Dopo l'addio di capitan Pesaresi anche Giammarco Malavenda lascia la formazione biancorossa. Questa mattina il saluto ufficiale da parte dalla società. Confermato D'Arsiè, si valuta la posizione di Costa Ferreira

Altra bandiera, altro addio. Dopo Pesaresi, un altro capitano se ne va. Giammarco Malavenda lascia l'Ancona, anche lui in silenzio e senza far scalpore.  Il 37enne ex centrocampista di Riccione e Jesina forse rimarrà con un altro ruolo in società ma intanto i tifosi dorici perdono uno dopo l'altro le due figure simbolo della rinascita biancorossa.

Giammarco Malavenda aveva esordito in maglia biancorossa il 12 settembre 2010, nella sfida vinta dall'Ancona ad Urbino. In eccellenza, quell'anno aveva collezionato 26 presenze, con 4 gol in campionato ed 1 in coppa. Poi la promozione in serie D dove vantava 40 presenze e 7 gol.

Il "Mala" era un gladiatore, dedito al sacrificio ed innamorato della sua squadra, era un esempio per i giovani ed una figura cardine nello spogliatoio dorico. Quest'anno, dopo un inizio difficile aveva trovato più spazio, grazie alla sua sapienza tattica e ad una grinta fuori dal comune.

Come si legge sulla nota apparsa in mattinata sul sito dell'Ancona, "il "Mala" era una bandiera che continuerà a sventolare orgogliosa nel futuro biancorosso, il "Mala" il cuore. E il cuore continuerà a battere"

CONFERMATO D'ARSIE': Il ds Antonio Obbedio ha avuto l'Ok dal Parma. Marco D'Arsiè, portiere classe '93 rimarra in Ancona anche nella prossima stagione. Ancora in sospeso invece la posizione di Costa Ferreira. Il portoghese ha avuto importanti offerte dalla Lega Pro e nei prossimi giorni valuterà insieme alla società, se prolungare l'accordo o abbandonare l'Ancona per palcoscenici più importanti.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rivoluzione Ancona 1905: il Mala se ne va, D'Arsiè resta!

AnconaToday è in caricamento