menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il derby resta un tabù: contro la Civitanovese finisce 0-0

Opaca prestazione per l'Ancona al Polisportivo di Civitanova: il 4° derby stagionale finisce 0-0. Ancona poco pericolosa e Civitanovese che avrebbe meritato qualcosa in più. Questa la cronaca del match

Che brutto derby! L'Ancona non va oltre uno scialbo 0-0 al Polisportivo di Civitanova, nonostante ci si aspettasse spettacolo ed emozioni. La vittoria nel derby per gli uomini di Gentilini rimane quindi ancora un tabù.

Il match sembra iniziare nel migliore dei modi, al 1' minuto Emiliano Olcese (finalmente in una condizione fisica accettabile) prende una sponda di Traini e colpisce a botta sicura: grande la risposta di Perozzi che devia in calcio d'angolo.
Il forcing dei dorici però non fa male, ed il risultato sono solo 5 calci d'angolo in pochi minuti e tanta confusione nell'area avversaria. Il match, che sulla carta doveva scaldare i cuori dei tifosi, gela gli spiriti dei presenti. Zero emozioni e pochi tiri fino al 90'.
Al 40' curioso colpo di scena: l'arbitro si infortuna ad un polpaccio e si rischia la sospensione del match: il direttore di gara però si riprende poco dopo e nel corposo recupero (8 minuti) l'Ancona rischia di capitolare: l'occasionissima della Civitanovese è sui piedi di Mandorino che assapora il colpaccio trovandosi davanti a D'Arsiè, botta di sinistro e salvataggio miracoloso del giovane portiere ex Parma. 

L'Ancona porta a casa così l'ennesimo punto nel derby e non riesce a sfatare un tabù che ora si fa preoccupante. Male il reparto offensivo (il caso Ambrosini sta prendendo sempre più sfumature inquietanti) mentre a centrocampo buona la prestazione di Akrapovic e Sparvoli. Ora sarà importante recuperare energie fisiche e mentali per preparare il match di domenica contro il Fidene e riacciuffare il primo posto in classifica.

TABELLINO MATCH CIVITANOVESE – ANCONA 1905: 0 – 0
 
CIVITANOVESE: Perozzi, Botticini, Ekani, Gadda (46′ Boateng), Zaccanti, Savini, La Vista (66′ Ravasi), Mandorino, Spagna (75′ Dall’Ara), Galli, Moretti. A disp. Gianni, Filopati, Ridolfi, Monti. All. Cornacchini.
 
ANCONA 1905: D’Arsiè, Del Grosso, Ciaramitaro, Ruffini (90′ Palumbo), Torta, Labriola, Sparvoli, Akrapovic, Olcese, Borrelli (70′ Alvino), Traini (61′ Ambrosini). A disp. Rosti, Lispi, Daidone, Barilaro. All. Gentilini.
 
Arbitro: Bianchini di Cesena
 
Note – spettatori 800 circa. Al 40′ st gara sospesa per 6′ per un infortunio all’arbitro. Ammoniti: Savini, Mandorino, Ekani, Akrapovic. Angoli: 5-8. Recupero: pt 2′, st 10′.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento