L'Ancona e Calaiò si separano: risoluzione consensuale del contratto

Attraverso una nota ufficiale diramata sul sito, l'Ancona ha comunicato la conclusione del rapporto con Umberto Calaiò, dal ruolo di consulente di mercato

Umberto Calaiò

Ancora un colpo di scena all'interno della società biancorossa. L'Ancona ha comunicato di aver interrotto il rapporto con Umberto Calaiò. Il consulente di mercato lascia quindi la società dorica dopo appena pochi giorni dalla firma del contratto. Questa la nota dell'Ancona, apparsa sul sito ufficiale:

«L’U.S. Ancona 1905, con riferimento al rapporto di consulenza tecnica in fase di mercato con il Sig. Umberto Calaiò, convenuto in data 27 giugno 2016, comunica di aver concluso consensualmente, in data odierna, il rapporto di consulenza. All’uomo e al professionista vanno i nostri sentiti ringraziamenti per l’attività dispensata in questi giorni, augurandogli futuri successi.»

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento