Mercoledì, 4 Agosto 2021
Sport

La Real Lions Ancona riparte dalla Serie A, in bocca al lupo da Tamberi e Di Francisca

La formazione dorica torna nella massima categoria. Il presidente Paolo Giampaoli ha presentato gli obiettivi di questa nuova stagione, il tutto nella splendida location di Portonovo

La Real Lions Ancona

«Vogliamo diventare gli ambasciatori della città di Ancona ed in particolare di Portonovo». E' questa la mission della Real Lions Ancona, la squadra di futsal femminile che inizierà domenica 16 ottobre la nuova avventura in Serie A. Il presidente Paolo Giampaoli ha presentato la squadra nella splendida location di Portonovo, al ristorante da Emilia. 

Il credo sarà saper unire sport e territorio. La città di Portonovo verrà messa al centro del progetto. Il progetto di Giampaoli sarà quello di avvicinare più persone possibili alla società, e tutti potranno dare un apporto. Secondo il presidente sarà importante perseguire lo stesso obiettivo e creare un movimento che possa diventare ambasciatore della squadra e della Baia di Portonovo. La società ha infatti deciso di togliere il main sponsor dalle maglie ed inserire il logo della Baia, pubblicizzandola e portandola in giro per tutta l'Italia. Sulle maglie campeggerà il logo "Portonovo ci sta a cuore". Sarà proprio il presidente il cervello pensante e motore di questo progetto. Gianpaoli ha parlato dell'importanza degli sponsor, che dovranno però credere nel progetto della Real Lions. Il sogno di Giampaoli sarà quello di far diventare la Real Lions in Polisportiva Real Lions Ancona Portonovo, ed aprire la porta ad altre discipline ed ampliare sempre più la grande famiglia di sportivi. «E' un progetto ambizioso, ma si dovrà lavorare duro passo dopo passo senza fare errori e curare il tutto in ogni minimo dettaglio».

Tanti gli in bocca al lupo da parte di figure istituzionali e grandi sportivi del territorio. Presenti alla presentazione il consigliere nazionale Andrea Farabini, il consigliere regionale Figc Giorgio Moretti, la vice-presidente Coni Tania Belveredesi, l'assessore allo sport Andrea Guidotti. Al telefono invece sono intervenuti due campioni che hanno portato in alto il territorio anconetano in tutto il mondo. Un grosso in bocca al lupo per questa nuova stagione è arrivato via telefono da Elisa Di Francisca e Gianmarco Tamberi. Due pezzi da novanta dello sport marchigiano, che con il loro intervento hanno confermato la reale bontà del progetto della società dorica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Real Lions Ancona riparte dalla Serie A, in bocca al lupo da Tamberi e Di Francisca

AnconaToday è in caricamento