Calcio a 5 femminile, Inizia la  preparazione del Città di Falconara: raduno al Palabadiali  

Le Citizens al lavoro in vista dell'avvio della Serie A Élite 2016/17. Quattro settimane di tecnica e potenziamento. Prima amichevole il 27 agosto

mister Battistini con le biancazzurre di Falconara

Primo giorno di allenamento per le ragazze del Città di Falconara in vista del campionato di calcio a 5 femminile in Serie A Élite. Appuntamento per iniziare a riprendere confidenza con campo e pallone alle 18.30 di oggi (gioved 18) al PalaBadiali, struttura che ospiterà le gare casalinghe delle Citizens. Una rosa fatta di conferme, nuovi arrivi e di giovani aggregate dalla formazione juniores, vicecampione d'Italia in carica. Ne fanno parte: Giusy Ceravolo, Diana Fakaros (portieri), la portoghese Sara Correia, Elisa Magnanti (centrali), l'altra porghese Ana Alves, Chiara Brutti, Martina Centola, Eleonora Petralia, Benedetta De Angelis (laterali), Sofia Luciani, Giulia Domenichetti e Aida Xhaxho (pivot).
 
Mister Francesco Battistini avrà al suo fianco per la preparazione atletica Massimo Pistoni. Un ritorno a Falconara, il suo, dopo le prime due stagioni di serie A delle falchette. Il programma di allenamento andrà avanti con sedute mattutine e pomeridiane, per differenziare il potenziamento atletico dalla parte tecnica, per le prossime 4 settimane. La prima prova sul campo è prevista per sabato 27 agosto al Badiali contro una squadra giovanile maschile ancora da definire. Il tutto per arrivare pronte al prossimo 2 ottobre, data di avvio del campionato. In calendario, l'impegno casalingo contro il neopromosso Cagliari. L'obiettivo è quello di rientrare tra le prime 5 del girone A e accedere così alla successiva fase Gold del campionato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

  • Coronavirus, screening di massa con tampone antigenico rapido nelle Marche

  • Emergenza Covid, Acquaroli preoccupato: «Rischiamo crisi economica impressionante»

Torna su
AnconaToday è in caricamento