L'Ankon è un rullo compressore, 9 punti in 7 giorni: Eagles Pagliare ko

Numeri da capogiro. 38 punti collezionati alla prima partecipazione e da debuttante assoluta in questa categoria, con un più 10 dalla quinta in classifica nella griglia dei play off

Chiude l’anno in bellezza la compagine dorica, rimanendo imbattuta fra le mura amiche, collezionando il nono risultato utile consecutivo al PalaCus, che si conferma fortino inespugnabile. I dorici centrano la terza vittoria consecutiva in 7 giorni dopo quelle ottenute contro la Dinamis 1990 e contro il Grottaccia. Numeri da capogiro. 38 punti collezionati alla prima partecipazione e da debuttante assoluta in questa categoria, con un più 10 dalla quinta in classifica nella griglia dei play off. Tutto questo e’ la dimostrazione del buon lavoro tattico e tecnico messo in opera dal mister, nonche’ capitano, Davide Bilo.

CRONACA - La partita contro Eagles Pagliare fanalino di coda con 6 punti, che si presenta sotto il guasco con ben 8 sconfitte sterne su 9 ne è la controprova. Impegni come questi sono la classica buccia di banana, dove la concentrazione e la giusta mentalita’ posson venir meno, considerando anche gli impegni ravvicinati, la stanchezza e il clima generale di festa, in virtu’ dell’imminente Natale, e della pausa che il campionato si concedera’ fino al 14 gennaio, dopo questo impegno. Nei primi quindici minuti il risultato e’ gia sul 2-0. L’ennesimo gol spacca partita e’ manco a dirlo proprio di Bilo’ con splendido tiro al volo su angolo battuto egregiamente da Guido Campofredano(1-0) lo stesso bravo a servire sempre da corner il sempre piu bomber Ciavattini che con sinistro chirurgico trova ancora gloria(2-0). Lo fara’ nel corso del match per altre 2 volte realizzando un'altra tripletta, la seconda in 4 giorni, per 11 gol complessivi nelle ultime 4 partite. Onorevole e comunque mai domo il team piceno che colpito a freddo, durante l’arco del match non si disunisce, provando sempre a giocare, aprofittando anche di un leggero calo generale degli anconetani, riuscendo in piu di un'occasione ad impegnare Federico De Luca tra i pali, che evidentemente ha un conto aperto con le formazione del piceno. Con tutti gli effettivi in rosa che trovano spazio e minutaggio la gara si conclude come da pronostico, regalando nel finale gioia anche per Milo Sabbatini ,che dopo la doppietta dell’andata nell’esordio assoluto in C1, si ripete anche in questa prima giornata di ritorno. Adesso lo sciogliete le righe, per qualche giorno, in vista delle feste, dopo l’allenamento previsto lunedi prossimo, eppoi testa alle Final’s di Coppa Marche che, evento che vedra’ protagonista la compagine dorica, e che si svolgera’ a Porto S.Giorgio dal 4 al 7 Gennaio 2017,con avversario ancora da conoscere. Il sorteggio verra’ effettuato venerdi 27/12/2016 nella sala consiliare del comune rivierasco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento