Venerdì, 18 Giugno 2021
Sport

Bocce Marche, tutti i risultati ed i verdetti dell'ultimo fine settimana

Come sempre tante le gare in programma nell'ultimo week end. A Jesi vittoria di Massimo Quercetti nell'8a edizione del "Trofeo Verdicchio". Questi tutti i risultati

La premiazione di Massimo Quercetti

Come sempre tante le gare in programma nell'ultimo fine settimana.  Questi tutti i risultati:

SERIE A: MONTEGRANARO, VITTORIA E SALVEZZA. Fa festa il Montegranaro che batte il Cagliari nello scontro diretto e con un turno di anticipo chiude il discorso salvezza, obbligando i sardi al ritorno in serie B. La vittoria di misura (1-0) in una gara equilibratissima (47 punti-set a testa) porta la firma della coppia Angrilli - Santone, il cui punto decisivo viene difeso con i denti nel secondo set dall’altra coppia Dari - Renzi. Per Montegranaro un risultato importante in una stagione complicata. Giornata positiva anche per l’Ancona 2000 che supera 1-0 la Virtus L’Aquila mandando a bersaglio la coppia Iacucci - Manuelli.
Risultati 17ª giornata: Montegranaro – Cagliari 1-0, Ancona 2000 – L’Aquila 1-0, Isia Global Service – Alto Verbano 1-2, Mp Rinascita – Boville Marino 1-0, Montecatini – Fashion Cattel 1-0.
Classifica: Boville RM punti 40; Mp Rinascita MO punti 39; L’Aquila punti 32; Alto Verbano VA punti 27; Montecatini Avis PT punti 24; Ancona 2000 punti 22; Fashion Cattel TV punti 21; Montegranaro punti 18; Cagliari punti 13; Isia Global Service KR punti 4.

SERIE B. FONTESPINA AI SALUTI, COFER METAL SALVA. IMPRESA COLBORDOLO. Ad una giornata dalla conclusione del campionato, si spezza definitivamente il filo della speranza del Fontespina: la formazione civitanovese pareggia in rimonta (1-1, a segno Bartoli - Rosati) a Bardolino e retrocede in C, visto anche il contemporaneo pareggio (2-2) della Cofer Metal Marche Castelfidardo contro il Mosciano (a bersaglio per i fidardensi la terna Gattari - Sampaolo - Ascani e la coppia Ascani - Ferragina). Finale di stagione eccellente per il Colbordolo che centra la quinta vittoria consecutiva sul campo della neopromossa in A Montegridolfo: un Porrozzi in grande spolvero batte Miloro e consente ai pesaresi di salire in seconda posizione.
Risultati 13ª giornata: Bardolino – Fontespina 1-1, Montegridolfo – Colbordolo 0-1, Cofer Metal Marche Castelfidardo – Europlak Mosciano 2-2, Aper Capocavallo – S.Erminio 1-1.
Classifica: Montegridolfo Rn punti 28; Colbordolo punti 24; Capocavallo Pg punti 23; Mosciano punti 21; Sant’Erminio Pg punti 19; Cofer Metal punti 14; Fontespina punti 8, Bardolino Vr punti 7.

SERIE C: FINALE PROMOZIONE, PRIMO ATTO ALL’OIKOS. Il primo atto della finale per la B se lo aggiudica l’Oikos: nella gara di andata la formazione forsempronese batte 2-1 il Montesanto e si presenta alla sfida di ritorno di sabato prossimo a Potenza Picena con un vantaggio importante, seppur minimo.

FLAVIA MORELLI FA SUO IL TROFEO IPM DI FOSSOMBRONE. Nel segno di Flavia Morelli. La giovane stella della bocciofila Lucrezia fa suo il Trofeo IPM, gara nazionale al femminile organizzata dalla Oikos Fossombrone che ha visto la partecipazione di 80 individualiste di categoria A1-A-B-C-D. In finale la vice campionessa italiana juniores ha superato (12-7) Carla Scotti (Monastier, Tv), sul terzo gradino del podio è salita un’altra giovanissima, Sara Pascucci (Tolentino) che ha preceduto Teresa Rizzolo (Parmeggiani, Bo), Cardina Coppari (Jesina), Loredana Casagrande (Oikos), Chiara Gasperini (Lucrezia) e Maria Elena Egidi (Salaria Monteprandone).

SIMONE RENZI QUARTO A MOSCIANO. Al positivo week-end di Montegranaro contribuisce ulteriormente Simone Renzi che a Mosciano (Te) conquista il quarto posto nella manifestazione “Ricordando l’amico Ennio”, gara del circuito Fib. Sesto posto per Marco Cesini (Ancona 2000), ottavo per Matteo Angrilli (Montegranaro).

A PORTO SANT’ELPIDIO IL 7° MEMORIAL TIZIANO GOBBI. Con l’organizzazione della bocciofila Corva è andato in scena a Porto Sant’Elpidio il 7° Memorial Tiziano Gobbi, gara regionale serale riservata agli individualisti di categoria A1-A-B (in 144 al via) e alle coppie di categoria C-D (120 formazioni iscritte). Ad imporsi nella categoria A1-A-B è stato Giuseppe Melonaro (P.G.S. Salesiani Civitanova) che in finale ha superato Moreno Capponi (Civitanovese - V. Gattafoni); terza piazza ad appannaggio di Maurizio Panichelli (Civitanovese - V. Gattafoni), quarto posto per Domenico Baccifava (Pollentina). Nella categoria C-D vittoria si Franco Bacaloni e Renzo Gobbi (Pollentina) che in finale hanno sconfitto Renzo Marinozzi e Nazzareno Menatta (Sangiustese); terzi Adorno Luciani e Franco Scoccia (Comunanza), quarti Giuliana Sgariglia e Renato Bracalente (Sant’Andrea Monte Urano).

A JESI L’8° TROFEO DEL VERDICCHIO CASTELLI DI JESI. Ancora una volta Il Trofeo del Verdicchio Castelli di Jesi, gara regionale serale organizzata dalla bocciofila Jesina in collaborazione con la dita Moncaro, diretta da Luca Conti e con la partecipazione di 463 giocatori, ha fatto centro. La collaudata formula, che prevede, prima delle finali, un ricco buffet a disposizione di tutti i presenti, ha premiato gli organizzatori che hanno visto crescere l'entusiasmo di tutti i partecipanti: atleti, pubblico ed accompagnatori. La chicca di questa edizione del premio è stata la partecipazione della neo campionessa del Mondo Elisa Luccarini, che seppur sconfitta nella finale del proprio girone, si è trattenuta fino alle finali ed ha ricevuto un riconoscimento da parte della Bocciofila Jesina e della ditta Moncaro, sponsor della manifestazione. Ubaldo Carletti, presidente della bocciofila, al termine della gara, ha esternato la propria felicità per la riuscita dell'evento che, oltretutto, lo ha visto conquistare la terza piazza nella categoria A1-A-B, sconfitto in semifinale da Massimo Quercetti (Helvia Recina Villa Potenza) che, bissando il successo della precedente edizione (battuto 10-5 in finale Diego Conti della Jesina), si è dimostrato imbattibile sui campi della propria città natale. Al quarto posto altro atleta di casa, Federico Canestrari. Nella categoria C-D il successo è andato a Giancarlo Papolini (Olimpia Marzocca) che nell’atto conclusivo ha superato Stefano Petrolati (Cesanella Senigallia); terza piazza per Sergio Cingolani (Jesina), quarta per Sesto Renani (Barbara). Nel settore femminile (61 individualiste di categoria A1-A-B-C-D) vittoria di Marina Braconi (Conad Correggio, Re) che in finale ha avuto la meglio (10-6) su Orietta Savelli (Lucrezia); al terzo posto si è classificata Maria Teresa Pesci (Progresso, Bo), al quarto Giuseppa Damiani (Pollentina).

A FABRIANO IL 39° TROFEO CARTIERE MILIANI. Tradizionale appuntamento a Fabriano con il Trofeo Cartiere Miliani, giunto alla 39ª edizione, gara regionale festiva organizzata dalla locale bocciofila che ha visto la presenza di 215 coppie sotto la direzione di Athos Volpini. Salvatore Ferragina e Marco Moretti (Montegridolfo, Rn) hanno conquistato la categoria A1-A-B grazie al successo in finale (12-8) su Luca Sabbatini e Massimo Viozzi (Fontespina Civitanova): terzo gradino del podio per Fabio Marcucci e Lucio Valentini (Jesina), quarto posto per Andrea Cotugno ed Ettore D’Onofrio (Theate, Ch). Ad imporsi nella categoria C-D sono stati Gianfranco Bartoccioni e Alberto Paoletti (La Combattente Fano): nell’equilibratissima finale si sono arresi (12-11) Giordano Frattini e Valentino Romani (San Cristoforo Fano); terzi Naldino Coacci e Roberto Gerini (Chiaravallese), quarti Fabrizio Conti e Giorgio Mencarelli (Tavernelle Serrungarina).

11° INCONTRO DELL’AMICIZIA DI CALCINELLI DI SALTARA. E’ ancora successo di partecipazione e di entusiasmo per l’Incontro dell’Amicizia di Calcinelli di Saltara che tocca quota 11 edizioni. L’appuntamento regionale a squadre per atleti diversamente abili, organizzato dalla bocciofila Metaurense sotto la direzione di gara di Giulio Zampetti coadiuvato da Tonino Tonelli (arbitri: Silvano Manuelli, Giuliano Busca, Giuseppe Bastianoni, Maurizio Bassotti e Marsino Mattioli), ha visto la partecipazione di ben 17 centri assistenziali (Villa Evelina Lucrezia, Le Ville Montefelcino, La Rosa Blu Mondavio, Anffas Conero Castelfidardo, Mosaico Orciano, Il Girasole Staffolo, De Coccio Jesi, Casa Penelope Fano, Casa della Gioventù Senigallia, Anffas Macerata, Casa Gialla Ancona, Compagnia del Vicolo Chiaravalle, Arcobaleno Chieti, Posto delle Viole Fermignano, C’Era l’Acca Fabriano, Centro Tempo Libero Fano, Anffas Ancona) per un totale di 20 squadre e 118 partecipanti, oltre ad accompagnatori, istruttori e familiari. Nella classifica finale l’Anffas Conero Castelfidardo ha preceduto una delle due squadre messe in campo da Villa Evelina, ma come si conviene ad una manifestazione in cui l’aspetto agonistico non è certo la priorità, le premiazioni hanno coinvolto tutte le associazioni presenti all’incontro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bocce Marche, tutti i risultati ed i verdetti dell'ultimo fine settimana

AnconaToday è in caricamento