rotate-mobile
Giovedì, 8 Dicembre 2022
Basket

Serie B: Esordio vincente per la Luciana Mosconi, battuti i Tigers al PalaRossini

Debutto vincente per la Luciana Mosconi Ancona che al Palarossini supera il Tigers Romagna prendendosi i primi due punti in palio e continuando il suo processo di crescita di questo inizio stagione

Debutto vincente per la Luciana Mosconi Ancona che al Palarossini supera il Tigers Romagna prendendosi i primi due punti in palio e continuando il suo processo di crescita di questo inizio stagione. I dorici conducono sin dalle prime battute un match giocato contro una squadra in uno stato totalmente embrionale come quella romagnola, e giocano 40′ pieni di alti e bassi pur tenendo costantemente la partita in mano.
Coen apre con il quintetto composto da Panzini, Ciribeni, Bedin e gli under Calabrese e Giombini, con Carnovali utilizzato con il bilancino perchè reduce da una settimana passata con l’influenza. Le triple di Giombini e Panzini scavano il solco che è ingigantito da Ciribeni che lancia la Luciana Mosconi sul 18-3. Il Tigers si anima un pò e rosicchia qualcosa per un primo quarto chiuso sul 22-12 dai locali.
L’inizio di secondo quarto non piace a coach Coen che dopo 4′ chiama time out con il parzialino di 4-9 subito dai suoi. Come risposta i dorici rispondono con un controbreak propiziato da Tourè e da un granitico Bedin (33-21). Gli ospiti rimangono a galla con Brighi e Lovisotto (37-29) ma Bedin continua a dominare la sotto e si va al riposo con Ancona sopra 44-24.
In avvio di ripresa la Luciana Mosconi aggiusta la mira da oltre l’arco. Panzini e Ciribeni colpiscono da tre per il 52-38, e subito dopo arriva il +18 che è fino a questo momento è il massimo vantaggio. I romagnoli non vogliono mollare ma è chiaro che la partita sta sfuggendo loro di mano. Ancora Panzini e Tourè segnano da tre per un vantaggio che per la prima volta varca quota 20 (62-41). C’è un buon momento di Calabrese, anche Czoska è presente per un terzo periodo chiuso sul 70-50.
La partita è ormai segnata ma continua ad essere allenante per entrambe le formazioni visto il periodo. Il Tigers ha uno sprazzo e riduce sul -14 ma è un lampo. Tourè risistema le cose e il vantaggio ritorna con le proporzioni intorno ai 20 punti. C’è ben poco altro da chiede e da vedere in una partita che si chiude con gli esordi in campionato di Petrilli e Piccionne per una Luciana Mosconi che festeggia la prima vittoria sul 90- 71 finale.

Luciana Mosconi Ancona – Tigers Romagna 90-71 (22-12, 22-22, 26-16, 20-21)

Luciana Mosconi Ancona: Leonardo Ciribeni 14 (4/6, 1/4), Alberto Bedin 14 (7/9, 0/0), Lorenzo Panzini 13 (2/2, 3/5), Matteo Ambrosin 12 (4/6, 0/4), Mohamed Toure 12 (3/3, 2/3), Nicola Calabrese 9 (1/2, 2/2), Nikodem Czoska 8 (2/3, 0/2), Yannick Giombini 5 (1/1, 1/1), Tommaso Carnovali 3 (0/1, 1/3), Davide Petrilli 0 (0/0, 0/0), Niccolò Piccionne 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 12 / 18 – Rimbalzi: 27 9 + 18 (Matteo Ambrosin 6) – Assist: 14 (Alberto Bedin 4)

Tigers Romagna: Isacco Lovisotto 15 (4/8, 1/4), Jonas Bracci 14 (5/6, 0/1), Antonio Brighi 9 (0/0, 2/4), Gianluca Pierucci 9 (0/3, 2/4), Dorde Tomcic 8 (2/5, 1/2), Filippo Rossi 8 (4/4, 0/1), Mattia Favaretto 3 (1/3, 0/4), Giacomo Frigoli 3 (0/0, 1/2), Martino Ferrari 2 (1/1, 0/0), Francesco Poggi 0 (0/0, 0/0), Manuel Stella 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 16 / 19 – Rimbalzi: 17 4 + 13 (Gianluca Pierucci, Filippo Rossi 3) – Assist: 5 (Mattia Favaretto 2)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B: Esordio vincente per la Luciana Mosconi, battuti i Tigers al PalaRossini

AnconaToday è in caricamento