rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Basket

Serie A2, un Basket Girls con gli occhi della tigre batte Patti al fotofinish

Che battaglia al PalaScherma. Vittoria importantissima per le biancorosse in chiave miglior piazzamento in vista dei playout.

Prestazione maiuscola per il Basket Girls Ancona che al Palascherma vince contro l’Alma Patti compiendo un passo importante verso quel 10°posto che significherebbe vantaggio assoluto nella griglia dei playout. Le biancorosse sprigionano intensità a fiumi ingabbiando il miglior attacco del campionato limitandolo a 50 punti. Una partita di sacrificio, come ha sottolineato coach Piccionne a fine gara, che conferma che il mezzo miracolo di Empoli non è stato poì così un caso isolato. Difesa, intensità e lotta su ogni pallone non trascurando nessun dettaglio. Sono questi gli ingredienti che hanno portato le Girls a una vittoria contro una squadra super attrezzata e ben più fisica come quella siciliana. 
Patti inizia bene subito ispirata da Verona e si capisce ben presto che le intenzioni delle ospiti sono quelle di fornire le lunghe sfruttando i centimetri in area di Pilabere e Sarni. Ancona ci mette un pò ad entrare in partita. Sul 2-6 le locali piazzano un parziale che le porta sul 16-8 grazie a due triple di Rylichova e al buon impatto di Yusuf lanciata in quintetto. Patti replica con Pilabere e la prima bomba segnata da Botteghi. Albanelli esce dalla panchina e segna cinque punti per il 21-18 con cui terminano i primi 10′.  Il secondo quarto è la parte più complicata dell’intera partita delle biancorosse. Verona si erge a protagonista arrivando in doppia cifra all’intervallo. Patti prende il comando toccando anche il +5 (30-35) con la pausa lunga che arriva con il canestro in entrata di Rylichova (10 anche per lei a metà gara) e i liberi di Mataloni per il 34-35 del 20′.
Il Basket Girls che rientra in campo è forse uno dei più belli, sicuramente tra i più intensi, dell’intera stagione. Ancona subito avanti con Yusuf e Bona, Patti deve gestire i 4 falli di De Giovanni e va a -4 (40-36) con -6’19” da giocare nel quarto. Le pattesi sono in difficoltà contro l’ardore delle locali che non riescono a capitalizzare a dovere in attacco quanto di buono fatto in difesa. Miccio segna il -3 (42-39) e Mataloni sulla sirena del 30′ segna in transizione la tripla del 47-41.
Patti ritrova Verona in apertura di ultimo quarto, ma le distanze sono inalterate con Albanelli e Mataloni che mantengono Ancona avanti 51-45. Botteghi segna da tre punti e su quel 51-48 passeranno molti minuti tra tanti errori, palle contese, falli fischiati e richiesti invano e anche arbitrare una partita così fisica e piena di contatti diventa difficile. A -1’28” dalla fine Mataloni segna un solo dei due liberi a disposizione (52-48), De Giovanni penetra per il -2 e si arriva all’ultimo minuto. Bona commette fallo in attacco a -51″, Yusuf ferma fallosamente l’offensiva pattese a -40″ commettendo la sua 4a penalità che manda solo in quel momento le locali in bonus. Nuova occasione per Patti con Pilabere che si incarta sotto canestro contro il raddoppio delle lunghe doriche. Nuova palla a due e la freccia, mai così vorticosa e interpellata, dice che la palla è ancora delle ospiti. Miccio si prende la tripla che viene respinta dal ferro, rimbalzo di Yusuf con il Basket Girls che ha l’ultima palla. Patti lascia correre il cronometro difendendo ma tutto gioca ovviamente a favore delle Girls che fanno scorrere i 24″ con il tiro di Maroglio che arriva sulla sirena lasciando pochi attimi al resto della partita. Patti muore con la palla in mano e consegna alla squadra di Piccionne una nuova importante vittoria. 
Per Ancona tre giocatrici in doppia cifra con Abi Yusuf monumentale con 14 punti e 8 rimbalzi seguita dagli 11 punti di Mataloni e i 10 di Rylichova, realizzati tutti nel primo tempo con una ripresa alle prese con un lieve infortunio muscolare che l’ha un pò limitata.
Il Basket Girls arriva così a quota 18 e stacca di due lunghezze la Stella Azzurra asfaltata in casa da Firenze. Ma niente è ancora concluso. Mercoledi altra battaglia per le Girls al PalaMaggetti di Roseto.

Il tabellino di Basket Girls Ancona - Alma Basket Patti 52 - 50 (21-18, 34-35, 47-41, 52-50)
BASKET GIRLS ANCONA: Pierdicca, Rimi, Pelizzari NE, Bona* 4 (1/6 da 2), Mataloni* 11 (2/5, 1/3), Albanelli 7 (2/5, 1/5), Gianangeli 2 (1/3 da 2), Rylichova* 10 (1/4, 2/4), Mandolesi NE, Pelliccetti 2 (1/1, 0/1), Yusuf* 14 (6/8, 0/1), Maroglio* 2 (0/4 da 2)
Allenatore: Piccionne L.
Tiri da 2: 14/38 - Tiri da 3: 4/14 - Tiri Liberi: 12/18 - Rimbalzi: 38 10+28 (Yusuf 8) - Assist: 5 (Mataloni 2) - Palle Recuperate: 10 (Yusuf 3) - Palle Perse: 17 (Mataloni 5)
ALMA BASKET PATTI: De Giovanni* 2 (1/3, 0/1), Botteghi* 9 (2/6, 1/3), Moretti, Pilabere* 11 (5/10 da 2), Miccio* 11 (1/3, 3/10), Verona* 12 (6/9, 0/2), Bardare', Armenti NE, Sciammetta, Sarni 5 (2/5, 0/1)
Allenatore: Buzzanca M.
Tiri da 2: 17/38 - Tiri da 3: 4/18 - Tiri Liberi: 4/7 - Rimbalzi: 36 9+27 (Botteghi 7) - Assist: 4 (Moretti 1) - Palle Recuperate: 8 (De Giovanni 3) - Palle Perse: 19 (Pilabere 5)
Arbitri: Cattani F., Moratti M.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie A2, un Basket Girls con gli occhi della tigre batte Patti al fotofinish

AnconaToday è in caricamento