rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Basket

Serie A2 femminile, il Basket Girls Ancona riparte da coach Sandro Castorina

“C’è grande soddisfazione nel poter continuare questo rapporto – dice il tecnico osimano – c’è soprattutto entusiasmo sulla scia della bella promozione ottenuta solo un mese fa"

Il Basket Girls Ancona comunica in una nota di stampa che l’incarico di capo allenatore della squadra che parteciperà al prossimo campionato di Serie A2 di basket femminile sarà nuovamente affidato a Sandro Castorina per il quale, la stagione 2022-2023 sarà la quarta sulla panchina biancorossa dorica.

Tecnico di provata esperienza, con alle spalle un curriculum iniziato da Castelfidardo e che nel tempo ha toccato varie piazze tra cui quelle  Porto Recanati, Civitanova, Tolentino, Osimo, Fabriano, Montegranaro e Ancona maturando esperienze sia in campo senior che giovanile con un parentesi nel settore femminile.

Nell’estate 2019 viene nominato capo allenatore del Basket Girls in Serie B, una stagione di alto livello purtroppo fermata dallo stop dei campionati per l’emergenza sanitaria. Nell’anno successivo riparte dalla panchina biancorossa e dopo un campionato di vertice il suo Basket Girls si ferma alle soglie della finale per la promozione in A2.

Nell’ultima stagione Castorina è ancora il timoniere biancorosso e stavolta non fallisce il colpo. Altra stagione regolare di grande qualità e l’arrivo alla Fase Nazionale con i successi su Marghera e Milano in finale che schiudono le ali della squadra del neo Presidente Fabio Sturani verso l’A2.

Castorina è ora pronto alla nuova avventura e stavolta si riparte con il fascino del 2°campionato nazionale. Un avventura stimolante e difficile ma le motivazioni non mancano di certo.

“C’è grande soddisfazione da parte mia per poter continuare questo rapporto con il Basket Girls – dice il tecnico osimano – c’è soprattutto entusiasmo sulla scia della bella promozione ottenuta solo un mese fa. Vogliamo affrontare questa nuova categoria con il massimo impegno e con l’idea di non snaturare quelle che erano le caratteristiche della squadra che ha ottenuto questo risultato".

E ancora: "Quindi difendere e lottare cercando magari di alzare il livello dell’attacco. Siamo comunque tutti consapevoli che sarà un campionato complicato dove l’obbiettivo principale sarà quello del mantenimento della categoria ma non vogliamo partire con obbiettivi".

"Cercheremo di dare il massimo in ogni gara - conclude il tecnico del Basket Girls Ancona - per poter subito adattarci e poter reggere il confronto con squadre dal livello tecnico molto alto. L’idea attuale è quella di confermare gran parte della squadra dello scorso anno e inserire qualche giocatrice di categoria. “

Messo il primo punto fermo sulla nuova stagione il Basket Girls procederà ora all’allestimento del roster iniziando dalla conferma di qualche protagonista dell’esaltante stagione appena conclusa che ha riportato il basket femminile anconetano in Serie A2.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie A2 femminile, il Basket Girls Ancona riparte da coach Sandro Castorina

AnconaToday è in caricamento