Martedì, 26 Ottobre 2021
Basket

La Janus Fabriano perde all'esordio in campionato

La Ristopro esce sconfitta nella prima gara del campionato di A2 contro la Stella Azzurra Roma

La Ristopro Fabriano “stecca” la prima di campionato tra le mura amiche del PalaBaldinelli di Osimo ad opera della Stella Azzurra Roma, che si impone con un netto 49-71, maturato soprattutto nella seconda parte del match.

Janus Fabriano-Stella Azzurra, la partita

L’avvio di partita, infatti, vede la Ristopro partire con piglio deciso, tanto da arrivare ben presto ad un vantaggio in doppia cifra, 17-5 al 7’, con Smith in evidenza e complessivamente grazie ad un buon gioco corale. I fabrianesi di coach Lorenzo Pansa in questo frangente riescono a controllare bene il ritmo, mentre Stella Azzurra Roma ci mette un po’ ad entrare in partita. Coach Germano D’Arcangeli – avendo Nikolic ben presto gravato di falli – cerca la quadratura giusta e la trova con l’ingresso di Rullo, del giovane Visintin e del potente lungo Marcius, ma anche di Barbante. I capitolini, così, pian piano ritrovano il loro smalto e recuperano; ci pensa poi Jackson con due “fiondate” di fila dalla lunga distanza a firmare il primo vantaggio ospite al 18’ (30-31). Entrambe le squadre, nel frattempo, perdono un giocatore: Fabriano deve rinunciare a Matrone (caviglia) e Roma a Pugliatti (ginocchio). Decisamente pesante il forfait per i cartai, costretti a fare a meno del pivot proprio nella dura lotta a rimbalzo per contrastare Marcius.

Dopo l’intervallo lungo, la Stella Azzurra prende decisamente in mano la partita, mentre per la Ristopro aumentano le difficoltà. Le iniziative di Rullo e Visintin chiudono il terzo quarto sul 40-54. Nell’ultimo parziale proseguono i problemi dei fabrianesi, soprattutto in fase offensiva. La Stella Azzurra continua ad allungare, fino a raggiungere il massimo vantaggio al 39’ sul +23 (47-70), per poi vincere il match con merito per 49-71.

«È difficile pensare di vincere tirando il 52% ai liberi, il 10% da tre e concedendo 23 punti in contropiede e 12 da rimbalzo offensivo – è stato il commentodel post partita del coach fabrianese Lorenzo Pansa. – Il nostro problema è stato non esser riusciti a costruire gioco nel secondo tempo. La tenuta mentale sui 40’ si potrà migliorare ma dovrà partire da dentro ognuno dei giocatori, perché ciò che mi è piaciuto di meno è che a un certo punto abbiamo mollato» (janusbasketfabriano.it).

Janus Fabriano-Stella Azzurra, il tabellino

Ristopro Fabriano – Davis 12 (4/5, 1/11), Smith 11 (2/7, 1/3), Benetti 10 (2/5, 1/6), Matrone 4 (2/3), Thioune 4 (2/4), Baldassarre 3 (1/2, 0/2), Marulli 2 (1/2, 0/4), Gatti 2 (1/1, 0/2), Merletto 1 (0/1, 0/1), Gulini (0/1 da due), Re ne, Caloia ne.
All. Pansa
Tiri liberi: 10/19. Rimbalzi: 33 (Thioune 7). Assist: 7

Stella Azzurra Roma – Jackson 20 (2/2, 3/9), Rullo 13 (3/5, 2/8), Visintin 11 (4/6, 1/4), Barbante 10 (2/4, 2/6), Raspino 6 (2/7 da due), Marcius 6 (1/4 da due), Mabor 3 (1/2 da due), Pugliatti 2, Nikolic (0/2, 0/1), Menalo (0/4, 0/2), Innocenti, Ndzie ne.
All. D’Arcangeli
Tiri liberi: 17/21. Rimbalzi: 41 (Marcius 18). Assist: 8
Arbitri – Wassermann di Trieste, Bonotto di Ravenna e Ugolini di Forlì

Parziali – 21-11, 11-26, 8-17, 9-17

Foto janusbasketfabriano.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Janus Fabriano perde all'esordio in campionato

AnconaToday è in caricamento