Basket

Luciana Mosconi, vittoria e buoni feedback nell'amichevole di Montegranaro

I dorici si impongono in tre dei quattro quarti disputati alla 'Bombonera'. Coach Coen: «Confermate le buone indicazioni emerse dal primo test»

Il tecnico Piero Coen a colloquio con i suoi giocatori durante un time-out (Foto Ufficio Stampa Campetto Basket Ancona)

Arrivata alla sua terza settimana di allenamenti ma con muscoli ancora troppo pesanti e una condizione fisica lontana dall’essere perfetta, la Luciana Mosconi Ancona si congeda dal secondo ‘scrimmage’ di precampionato – disputato alla Bombonera di Montegranaro contro la Sutor - mostrando incoraggianti progressi, al di là del risultato finale che ha comunque visto i dorici prevalere in tre dei quattro quarti disputati per un punteggio finale che recita 57-68.
Perso il primo periodo di misura (14-15), nel secondo Ancona prende con decisione in mano le redini della sfida, spinta dalla puntualità offensiva di Pozzetti e Giombini e si impone 21-15, contenendo il ritorno della Sutor sostenuta da Masciarelli (chiuderà l’amichevole con 20 punti). Stesso spartito nel terzo quarto: i primi punti di Centanni, la lucidità di Panzini e la concretezza di Giombini sono le armi utilizzate dalla Luciana Mosconi per scavare il solco, con l’ex Monfalcone Murabito a far recuperare terreno ai locali la cui rimonta si ferma sul più bello (15-17). L’ultimo segmento di gara fa registrare un fisiologico calo dei dorici nelle battute conclusive, dopo essere stati avanti sin dai primi giri di lancette (5-11 al 6’ e 7-14 a 3’ dalla fine) e bravi comunque a controllare fino al 12-16 che segna la fine del match.

«Continuiamo nel nostro percorso a dare spazio a tutti – dice il tecnico Piero Coen al termine della partita contro la Sutor – per verificare soprattutto quello che potenzialmente i giovani potranno fare e prepararli. Siamo qualche volta fin troppo altruisti nel cercare un passaggio in più, ma è un aspetto che va bene e mi piace. Qualche giocatore è in un momento di difficoltà evidente dal punto di vista fisico e questa poca lucidità non permette buone percentuali al tiro. In difesa siamo in ritardo in qualche situazione e non solo dal punto di vista atletico ma anche mentale facendoci trovare alcune volte fuori posizione. Positivo anche l’atteggiamento di squadra che conferma le indicazioni scaturite nella precedente partita».

Ad affiancare il lavoro di preparazione sia fisico che tecnico arriverà un ulteriore test match: sabato pomeriggio, infatti, la Luciana Mosconi sarà impegnata al PalaTriccoli di Jesi nella terza amichevole precampionato contro l’Aurora Basket di coach Meneguzzo, con inizio programmato per le ore 18.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Luciana Mosconi, vittoria e buoni feedback nell'amichevole di Montegranaro

AnconaToday è in caricamento