rotate-mobile
Basket

Serie B: Altro derby per la Luciana Mosconi sul campo di Civitanova

I ragazzi di Coen vogliono fare 4 su 4 nei derby stagionali

Quarto derby stagionale per la Luciana Mosconi Ancona che vuole fare il percorso netto contro le squadre marchigiane cercando i due punti nella  trasferta sul campo della Virtus Civitanova. La classifica parla di una sfida sbilanciata verso i colori dorici con la Luciana Mosconi che alberga nei quartieri alti della classifica (14 punti, bilancio 7 vittorie in 11 partite) mentre Civitanova è ultima in classifica con la Sutor Montegranaro con soli due punti. I civitanovesi sono in striscia negativa da nove turni. Ma la classifica non deve trarre troppo in inganno perchè la Virtus è una squadra che ha sempre venduto a caro prezzo la propria pelle e soprattutto sul suo campo sa esprimere un buon basket seppur questa qualità non sia poi supportata dai risultati.

Il miglior realizzatore dopo 11 turni della squadra allenata dal coach sangiorgese Marco Schiavi è il lungo Emanuele Musci (11.3) che arpiona anche 6 rimbalzi di media a uscita. In doppia cifra anche Gianpaolo Riccio (10.8). Ha esordito proprio una settimana fa, nella sconfitta in casa della Luiss, il play Valerio Costa che ha però saltato per un problema muscolare il match infrasettimanale contro Imola.  Marco Vallasciani è al suo 6°anno a Civitanova e gira con 7.6 punti e 6.5 rimbalzi (il migliore di squadra),  L’esterno under Francesco Guerra segna 7.5 punti a partita, il capitano Matteo Felicioni, che ha iniziato il suo ottavo campionato in maglia Virtus, ha 5.2 punti di media, mentre l’altro under Andrea Pedicone gira con 4.4 punti. L’ex Pavia Nicholas Dessì (3 punti e 3 rimbalzi a gara), Nicola Rosettani (2.2) e Tommaso Cognigni (2.7 punti) completano le rotazioni di coach Schiavi.

Questa l’analisi dei virtuosismi civitanovesi da parte di coach Emanuele Pancotto, vice allenatore della Luciana Mosconi: “Terza partita in una settimana e per noi è la prima di due trasferte consecutive. Andiamo in un campo tradizionalmente difficile contro una squadra che, a scapito della classifica, sta giocando una buona pallacanestro con grande voglia.  Civitanova viene da una partita come quella di mercoledì contro Imola dove ha fatto ottime cose ed espresso valori di gioco importanti. La Virtus è composta dal quintetto formato dal neo arrivato Costa, gli esterni Guerra e Riccio e i lunghi Vallasciani e Musci. Dalla panchina si alzano il play Under Cognigni, gli esterni Felicioni e Pedicone. A completare la batteria di lunghi Dessì e Rosettani. Per affrontare una partita come quella di domenica dovremo recuperare le energie fisiche e mentali spese nelle gare contro Senigallia e Roseto consapevoli del fatto che sarà una partita contro una squadra che fa dell’intensità e organizzazione difensiva le sue armi principali. Dobbiamo cercare di riproporre l’energia del secondo tempo di Roseto cercando anche di allungarla lungo la durata dell’intera partita. Inoltre dovremo stare attenti e migliorare dal punto di vista offensivo, aspetti che ci sono mancati mercoledì scorso.”

Appuntamento al Pala Risorgimento, palla a due alle 18.00.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B: Altro derby per la Luciana Mosconi sul campo di Civitanova

AnconaToday è in caricamento