rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Basket

Serie B: La Luciana Mosconi in trasferta a Rieti in cerca di riscatto

Trasferta complicata per i dorici che non stanno attraversando un buon momento

Trasferta durissima per la Luciana Mosconi Ancona che torna per la seconda volta in questa stagione al PalaSoujorner di Rieti, in questo caso ospite della NPC targata Kienergia, attuale terza forza del campionato che ha 4 punti in più dei bianconeroverdi dorici.
Impegno delicato per la squadra di coach Piero Coen reduce da due sconfitte di fila e da prestazioni sottotono. Sotto il Terminillo bisognerà dare una reazione per presentarsi all’ultima parte di campionato con l’etichetta di una squadra di prima fascia.

Il team pontino di coach Gabriele Ceccarelli è stata una delle poche che ha messo sotto i dorici in questa stagione vincendo il match di andata in maniera autorevole. Un percorso importante quello dei laziali che hanno chiuso al 2°posto il girone di andata garantendosi la qualificazione alla Final Eigth di Coppa Italia. Nel ritorno finora la NPC ha ottenuto 6 vittorie a fronte di 3 sconfitte con 5 successi arrivati tutti sul proprio campo mentre domenica scorsa a Civitanova è arrivata la vittoria esterna che ha messo fine a una striscia negativa lontana dal PalaSoujorner che durava da 3 gare.

L’ex di turno, Marco Timperi, è il miglior realizzatore della NPC Rieti con 13.7 punti di media in una stagione dove l’atletico esterno di Pineto sta rivelandosi come uno dei migliori giocatori dell’intero Girone C. Il lungo Edoardo Tiberti segue con 9.9 piunti ed è il miglior rimbalzista di squadra con 6.6 carambole a partita. Con 9.3 punti c’è Francesco Papa, seguito dai 8.7 del playmaker Michele Antelli. Maurizio Del Testa viaggia a 8.5, mentre capitan Giorgio Broglia segna di media 8.3 punti a serata. Rispetto alla gara dell’andata non ci sarà l’esterno Matteo Franco, messo k.o  da tempo per un infortunio al ginocchio, sostituito in corsa da Manuel Saladini, classe 2002 arrivato a fine gennaio dall’A2 di Mantova dopo la stagione scorsa giocata tra Cento e la B di Pavia.

Dirigeranno la gara del PalaSoujorner (domenica 27 marzo ore 18.00) gli arbitri campani Pietro Rodia di Avellino e Giovanni Morra di San Giorgio a Cremano. Curiosamente il fischietto irpino ha già diretto la Luciana Mosconi in questa stagione e nell’altro incontro giocato al PalaSoujorner contro la Real Sebastiani. Anche Morra vanta un precedente con la squadra di Piero Coen. Ha arbitrato i dorici lo scorso 14 novembre nella vittoria al Palarossini contro Jesi.

L’analisi globale della NPC Rieti, e dell’attuale momento della Luciana Mosconi Ancona, è affidata come tradizione ormai impone al vice allenatore dorico Emanuele Pancotto:
“La NPC Rieti è una squadra di grande atletismo e di grande aggressività su entrambi i lati del campo. Oltre a ciò, ha giocatori di grande esperienza e di gran talento. Parliamo di una formazione che ambisce sicuramente al salto di categoria, conferma del fatto che hanno partecipato sia alla Supercoppa, sia alle Final Eight di Coppa Italia. Noi stiamo vivendo un momento di oggettiva difficoltà, legata ai risultati e ai problemi di natura fisica che stiamo vivendo. Tutto questo però non deve essere un alibi ma un’opportunità, sia per chi ha meno minuti a disposizione la domenica, sia per chi ha spazio in partita, caricarsi di più responsabilità, sempre per bene della squadra. Abbiamo bisogno di una reazione in termine sia di carattere che di orgoglio  e in termini tecnici. E cercheremo tutto questo sin da domenica. Il tutto sempre con la consapevolezza che tutto il buono fatto fino ad adesso, ce lo siamo costruito giorno per giorno, partita dopo partita.”

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B: La Luciana Mosconi in trasferta a Rieti in cerca di riscatto

AnconaToday è in caricamento