rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Basket

Playoff Serie B: La Goldengas Senigallia cade anche in gara 2 e ora si fa durissima

Vittoria netta della Sebastiani Rieti che ribadisce la sua forza e si porta avanti 2 a 0 nella serie. Ora la sfida si sposta a Senigallia dove la Goldengas proverà segnare il primo punto

Niente da fare per la Goldengas Senigallia in gara 2. Una Real Sebastiani Rieti perfetta, fa sua anche gara-2 della serie playoff col punteggio di 99-48 e indirizza fortemente la serie, che da venerdì si sposta nelle Marche, dove la squadra di coach Alex Finelli avrà a disposizione il primo match-ball per accedere alla finale. Una partita senza storia, condotta senza alcun problema dall’inizio alla fine dai padroni di casa al cospetto di una Senigallia che nulla ha potuto contro la qualità del gioco e alle rotazioni lunghe della squadra reatina.

Due minuti di errori da ambo le parti e poi la gara decolla: Maganza prima e Contento poi, entrambi in penetrazione, danno alla alla Sebastiani il 4-0 che diventa 6-0 quando Ndoja ruba palla e la deposita a canestro. Ma a metà tempo è già 8-0: Stanic, piedi a terra, indovina il canestro che costringe coach Gabrielli a chiamare timeout per riordinare le idee e per la Sebastiani sono quattro i giocatori a referto con punti nelle mani.

Senigallia con grande orgoglio e con due triple, di Calbini prima e di Giacomini poi, torna in partita (8-6). La difesa dei marchigiani si fa dura, ma l'attacco di Rieti è in gran serata e il quarto si chiude 21-8.

Nel secondo quarto piovono triple in casa Rieti che in poco tempo scappa su 40-17. Da lì all'intervallo lungo i padroni di casa sono una macchina da canestri e il 51-19 la dice lunga sull’andamento del match.

Il terzo quarto è la prosecuzione naturale della prima parte del match, con la Sebastiani che imperversa da ogni parte del campo facendo lievitare il vantaggio fino addirittura al +50 (79-29). Gli ultimi 10′ sono solo garbage time. Rieti si porta ad una sola vittoria dalla finale. Per Senigallia una sconfitta pesante, soprattutto nel punteggio, che però non deve intaccare la fiducia dei ragazzi di Gabrielli che in gara 3, davanti ai loro tifosi, possono reagire subito.

Real Sebastiani Rieti - Goldengas Senigallia 99-48 (21-8, 30-11, 28-12, 20-17)

Real Sebastiani Rieti: Federico Loschi 16 (1/2, 3/6), Lorenzo Piccin 13 (5/6, 1/3), Mario jose Ghersetti 13 (5/6, 0/2), Klaudio Ndoja 12 (3/6, 2/5), Omar Dieng 12 (3/6, 2/5), Marco Contento 11 (3/6, 1/4), Zdravko Okiljevic 11 (4/5, 1/2), Marco Maganza 7 (2/3, 0/0), Nicolas manuel Stanic 2 (1/2, 0/1), Alessandro Piazza 2 (1/3, 0/1), Roman Tchintcharauli 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 13 / 17 - Rimbalzi: 38 9 + 29 (Marco Maganza 8) - Assist: 30 (Alessandro Piazza 11)

Goldengas Senigallia: Filippo Cicconi massi 12 (4/9, 0/0), Alberto Bedin 9 (4/7, 0/0), Lorenzo Calbini 8 (2/9, 0/3), Marco Giacomini 6 (0/1, 2/7), Francesco Gnecchi 6 (1/4, 1/3), Giammarco Giuliani 4 (2/2, 0/0), Davide Terenzi 3 (0/0, 1/1), Lorenzo Varaschin 0 (0/4, 0/0), Nicolò Venturi 0 (0/0, 0/0), Davide Rossini 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 10 / 21 - Rimbalzi: 26 3 + 23 (Alberto Bedin 11) - Assist: 9 (Alberto Bedin, Lorenzo Calbini 3)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Playoff Serie B: La Goldengas Senigallia cade anche in gara 2 e ora si fa durissima

AnconaToday è in caricamento