rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
Basket

Serie B: La Luciana Mosconi non si ferma più. Battuta anche Ozzano

Altra vittoria per Ancona che continua la striscia di successi

La Luciana Mosconi Ancona aggiorna il libro dei suoi record stagionali. 15a vittoria, la 5a consecutiva, 7 successi nelle ultime 8 gare giocate per i ragazzi di coach Piero Coen che demoliscono anche la resistenza della Sinermatic Ozzano e agganciano il terzo posto in classifica. Una vittoria cristallina dei dorici che prendono a spallate le difficoltà portate delle rotazioni ridotte dal forfait di Pozzetti e affrontano con l’ormai solito grande atteggiamento difensivo uno dei migliori attacchi del girone C.

Difesa ma non solo. Contro Ozzano la Luciana Mosconi ritrova anche feeling con il tiro da tre punti con il 47% da oltre l’arco (percentuale solo diminuita nel garbage time) che risulta essere la terza migliore prestazione dell’intera stagione e lo fa nonostante Centanni tiri pochissimo, si mette al servizio della squadra ed è sostituito nel ruolo di bomber da Panzini (5/7) Giombini (3/5) e Anibaldi (3/4). Il resto è la solidità di Quarisa (14 rimbalzi) l’irresistibile completezza di Cacace e l’utilità di Minoli.

Coen deve rinunciare a Pozzetti per colpa del Covid, sul fronte ozzanese è out Morara mentre coach Loperfido recupera Iattoni dopo la scavigliata di otto giorni prima. Ancona parte forte con Giombini che trova subito confidenza con il canestro. 7 dei primi 9 punti della Luciana Mosconi portano la firma del golden boy dorico. Ozzano si scuote con le triple di Bonfiglio ma sbaglia tanto sin da subito iniziando a collezionare palle perse. La prima accelerata al match dei padroni di casa la porta Lorenzo Panzini che esce dalla panchina e segna a ripetizione tre triple che portano Ancona sul 18-10 a -1’28” dalla prima sirena. Loperfido è costretto al time out ma ottiene poco visto che Cacace sigla il 21-10 del 10′ con la quinta tripla consecutiva dei padroni di casa.

I primi 3′ di secondo quarto vedono ancora una grande Luciana Mosconi. Cacace segna quattro punti per il 25-12, Coen getta in mischia anche Anibaldi e  l’under  2003 ripaga la scelta del suo tecnico con due triple di fila. 31-12 a -7’18” dall’intervallo e altro time out per Ozzano. La Luciana Mosconi continua con la stessa marcia e arriva al +22 con il canestro pesante di Cacace. Negli ultimi minuti di primo tempo i dorici si rilassano. Ozzano alza la sua difesa costringendo l’avversario a qualche sbavatura. Ne nasce un parziale di 12-4 per gli emiliani che limano lo svantaggio fino al 42-28 di metà partita.

Si rientra in campo e la Luciana Mosconi fa capire che non è certo il momento di rilassarsi. Minoli segna tutti i 5 punti della sua serata. E quando arriva la nuova tripla di Giombini ecco ritornare sulle spalle di Ozzano il pesante -20. Il vantaggio dorico non si discosterà mai da queste proporzioni. Ozzano riduce al massimo sul -18 (55-37) e Ancona tocca anche il +24 (63-39) con la partita che sembra avere ormai un padrone con il 67-45 del 30′.

Le sensazioni diventano certezze in avvio di ultimo quarto con la Luciana Mosconi che torna sul +24 (72-48) e Ozzano che mano a mano perde ogni tipo di speranza. Le triple di Giombini e Anibaldi riaccendono il match che ha ormai l’esito scritto. A -6’16” i dorici sono sul 77-54, Ozzano dopo il time out accorcia fino al 77-60 e Coen non accetta distrazioni dai suoi chiamando lui stesso un minuto. Panzini toglie ogni dubbio e mette la tripla dell’80-60. Si attende solo la fine e magari il primo canestro del baby Carboni che non arriva per un soffio all’ultimo secondo della partita. 

Luciana Mosconi Ancona - Sinermatic Ozzano 83-65 (21-10, 21-18, 25-17, 16-20)

Luciana Mosconi Ancona: Alberto Cacace 19 (2/4, 4/12), Yannick Giombini 17 (3/5, 3/5), Lorenzo Panzini 17 (1/1, 5/7), Edoardo Anibaldi 11 (1/1, 3/4), Andrea Quarisa 9 (4/6, 0/0), Simone Centanni 5 (1/2, 0/2), Tommaso Minoli 5 (1/3, 1/2), Thomas Aguzzoli 0 (0/1, 0/1), Veselin veselinov Gospodinov 0 (0/3, 0/0), Francesco Carboni 0 (0/0, 0/1)

Tiri liberi: 9 / 13 - Rimbalzi: 34 8 + 26 (Andrea Quarisa 14) - Assist: 16 (Simone Centanni 5)

Sinermatic Ozzano: Gioacchino Chiappelli 17 (6/10, 1/6), Simone Bonfiglio 13 (2/2, 3/4), Dimitri Klyuchnyk 11 (2/4, 1/2), Alessandro Ceparano 8 (1/2, 2/7), Simone Lasagni 6 (0/1, 2/5), Marco Barattini 6 (2/3, 0/2), Matteo Folli 2 (1/3, 0/1), Riccardo Iattoni 2 (1/4, 0/4), Nicola Cisbani 0 (0/0, 0/0), Jacopo Landi 0 (0/0, 0/0), Riccardo Galletti 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 8 / 12 - Rimbalzi: 29 6 + 23 (Riccardo Iattoni 8) - Assist: 11 (Riccardo Iattoni 3)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B: La Luciana Mosconi non si ferma più. Battuta anche Ozzano

AnconaToday è in caricamento