menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La squadra femminile del Cus Ancona basket

La squadra femminile del Cus Ancona basket

Basket femminile, dubbi sulla ripartenza ma la federazione pensa a febbraio

Dal Lazio arriva uno spiraglio di luce per il campionato interregionale di serie C

Basket femminile al palo: c'è incertezza sulla ripartenza del campionato interregionale di serie C che al momento non ha una data stabilita. «In un clima di grande incertezza - si legge nella nota della società - un segnale arriva dal Lazio dove la federazione in qualche maniera ha fatto capire che il campionato in zona sempre di serie C potrebbe partire nel mese di Febbraio. Una prima indicazione che poco conta per quello che riguarda il futuro del Cus Ancona».

Il concetto viene ribadito anche da Alessandra Niccoli responsabile proprio della sezione del Cus Ancona Basket femminile: «Dal Lazio è arrivata questa prima indicazione che comunque sia non avrà riscontri nel campionato di nostra competenza ma senza dubbio ha rotto il ghiaccio. In poche parole è stata data una scadenza cosa che sarà modo alle società della zona di iniziare a riprogrammare la stagione. Prima di scendere in campo per gare ufficiali ci vorrà per tutti un mese di preparazione». Incertezze a parte l’unica cosa attendibile è che quest’anno il campionato di serie C è stato allargato ad altre squadre: «Per quello che riguarda le Marche oltre Cus Ancona ci sarà il Cab Stamura, Porto San Giorgio e Senigallia mentre per l’Umbria Perugia Spoleto Umbertide a cui si devono aggiungere Pescara e Giulianova. Ci aspetta un campionato particolarmente difficile che verrà organizzato dal comitato abruzzese. Di queste squadre bisognerà anche vedere quante parteciperanno con formazioni under 20 e sopratutto se ci saranno promozioni dirette ed eventuali playoff”. In attesa di avere una data circa la ripresa del campionato che atmosfera si respira in casa del Cus Ancona: «Le ragazze non vedono l’ora di tornare a lavorare in palestra ma al momento la cosa non è possibile. Nicolas Crucitti il nostro preparatore atletico ha organizzato degli allenamenti di gruppo con le ragazze ovviamente collegate da casa giusto per mantenere lo spirito dello spogliatoio anche se la rimanente parte del lavoro ognuna lo fa per proprio conto».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento