Sbancato il campo della Briantea Cantù, S. Stefano Campione d'inverno

19 i punti per il grande Dimitri Tanghe. Sabri Bedzeti in doppia doppia, 16 punti e 10 rimbalzi

Porto Potenza è sempre più capitale del basket in carrozzina italiano. Si chiude infatti come meglio non si poteva sperare il girone di andata del Campionato di serie A della S. Stefano-Avis basket in carrozzina, ovvero con la settima vittoria in altrettante partite, a punteggio pieno, con il primato solitario in classifica e, anche, con il primato del miglior attacco della massima serie.  Ma soprattutto, con la vetta della classifica che si consolida ulteriormente visto che la vittoria di sabato sulla diretta concorrente Cantù porta a 4 punti il vantaggio dei marchigiani sulle inseguitrici.

A Meda, in casa della rivale numero uno di questi anni Briantea 84 Cantù, i ragazzi di coach Roberto Ceriscioli si sono imposti 69-60 al termine di un match portato avanti con il piglio dei campioni, con autorità e tenendo in controllo la gara. Una vittoria che, tra l’altro, regala ai portopotentini il titolo, virtuale ma sempre ben gradito, di Campioni d’Inverno. Cantù, dal canto suo, in un colpo solo non solo ha perso tra le mura amiche e contro la diretta rivale per il titolo, ma è stata anche agguantata nella seconda piazza in classifica da un Porto Torres in riprea che è andato a vincere a Bergamo. Un campionato che, come era nelle previsioni, sta emozionando con la bella lotta nei piani alti della classifica dove, subito sotto la primatista S. Stefano, c’è gran bagarre tra Cantù, Porto Torres, Giulianova e Roma. 

Tornando alla vittoria di sabato, il  69 a 60 è arrivato al termine di 40 minuti che hanno visto gli ospiti sempre in vantaggio. Il tentativo di rimonta della UnipolSai Briantea84 Cantù tra terzo e quarto quarto si è infranto contro l’organizzazione e l’intensità difensiva degli avversari, che non ha concesso scampo: l’uomo chiave di Cantù, Adolfo Berdun, ha tirato appena 5 volte, e più in generale i padroni di casa sono andati al tiro ben 15 volte in meno degli avversari, conseguenza degli 11 rimbalzi catturati in più da S. Stefano, indice di una netta superiorità sotto canestro. Non basta a Cantù un buon Filippo Carossino da 20 punti e 9 rimbalzi: tra i portopotentini 19 i punti per il grande Dimitri Tanghe. Sabri Bedzeti in doppia doppia, 16 punti e 10 rimbalzi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Coronavirus avanza, chiudono le scuole superiori nelle Marche: ordinanza di Acquaroli

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Coronavirus nella scuola primaria, vanno in quarantena sette classi su nove

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento