menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sport, dilettanti Marche: la Regione pubblica un bando da 950mila euro

Le domande scadranno a mezzogiorno del 7 maggio: beneficiarie sono le società e le associazioni sportive dilettantistiche che hanno subito ricadute negative a seguito dell'emergenza pandemica

La Regione Marche assegna 950 mila euro di contributi a fondo perduto per la ripresa delle attività sportive dilettantistiche post Covid-19, tramite un bando pubblicato oggi.

«Quello dello sport è uno dei settori che più hanno sofferto in questa crisi pandemica- commenta in una nota l'assessore regionale allo Sport Giorgia Latini-. Come Regione abbiamo voluto erogare un ristoro economico alle organizzazioni del mondo sportivo marchigiano a fronte della mancata attività. Nello stesso tempo vogliamo sostenere la ripartenza, in considerazione dei costi organizzativi affrontati per il rispetto delle linee guida anti Covid. Un sostegno concreto con una cifra importante per il mondo dello sport dilettantistico marchigiano». Le domande scadranno a mezzogiorno del 7 maggio: beneficiarie sono le società e le associazioni sportive dilettantistiche che hanno subito ricadute negative a seguito dell'emergenza pandemica. Insieme ai 250 mila euro riservati ai gestori delle piscine agonistiche con vasche di almeno 25 metri, il bando fa parte del pacchetto complessivo di 1,2 milioni messo a disposizione dalla giunta regionale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Ancona millenaria va in tv: la storia della "dorica" in prima serata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento