La Fileni BPA Jesi firma il primo americano: ufficiale l'ala Ivan Elliot

L'Aurora Basket Jesi ha comunicato di essersi assicurata le prestazioni sportive di Ivan Elliott, ala di 203 cm per 104kg. Con il giocatore americano è stato sottoscritto un contratto annuale

Jesi, 31 luglio – L’Aurora Basket Jesi ha comunicato di essersi assicurata le prestazioni 
sportive di Ivan Elliott. Con il giocatore americano è stato sottoscritto un contratto 
annuale.

Elliott, ala di 203 cm per 104 kg, è nato il 3 Novembre del 1986 a San Francisco in 
California. Dopo essere uscito nel 2008 dal college di UCSB-University of California Santa Barbara, Elliott ha iniziato la sua carriera tra i pro in Lettonia con la maglia del Valmiera collezionando 11 punti e 7 rimbalzi a partita con il 55% da 2 punti. L’anno successivo Ivan approda in Germania, dove trascorre gran parte della sua carriera: prima al Mittledeutscher, poi al Bremerhaven, al S.Oliver Basket di Wuerzburg e al Ludwigsburg. Proprio con la maglia della squadra di Ludwigsburg raggiunge le semifinali del campionato tedesco e realizza 8 punti e 5 rimbalzi di media in 26 minuti sul parquet.Chiusa la parentesi tedesca, Elliott approda per la prima volta in Italia nella neonata Adecco Silver: il Basket Nord Barese di Corato si assicura le sue prestazioni sportive. 
L’ala di San Francisco contribuisce notevolmente alla conquista di una tranquilla salvezza per la squadra allenata da Giulio Cadeo e sigla 12 punti a partita accompagnati da 7 rimbalzi con il 55% da 2 punti ed il 35% da 3 in quasi 30 minuti di 
impiego. Nelle 28 partite giocate in terra pugliese, Elliott è andato in doppia cifra in 18 incontri con gli apici toccati contro Recanati (24+7) e contro Omegna e Mantova (19+7 in entrambe le occasioni).

Elliott è un’ala molto versatile che sa giocare spalle a canestro ed usare il proprio 
fisico, ma è in grado anche di colpire dalla lunga distanza con i piedi per terra. Si 
contraddistingue per la grande voglia di lavorare, per la grandissima energia che 
profonde in campo ed è uno di quei giocatori che non si risparmia facendo sempre il 
necessario. 
C’è soddisfazione nelle parole del Direttore Sportivo Federico Manzotti per essere 
riuscito a firmare Elliott: “Siamo molto contenti di essere riusciti a portare Elliott a Jesi, coach Lasi lo voleva fortemente e noi siamo riusciti ad assicurarcelo. Ivan è un 
giocatore molto versatile ed è in grado di poter ricoprire più ruoli. Inoltre ha già 
confidenza ed esperienza con i campionati europei : dopo aver militato prima in 
Germania per molti anni, la scorsa stagione ha disputato la Adecco Silver con la 
maglia del Basket Nord Barese
”.
Anche Elliott è molto contento di questa nuova esperienza in maglia Fileni BPA: 
Sono entusiasta per questo nuovo capitolo della mia carriera. Mi sono informato 
sull’Aurora Basket, ha una grande tradizione cestistica; per questo sono felicissimo di 
farne parte e voglio contribuire al proseguo di questa storia. Non vedo l’ora di 
conoscere tutta la Società, i miei compagni e tutti i tifosi
”.
Per questa nuova esperienza Elliott ha scelto la canotta numero 14 targata Fileni BPA.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento