rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Sport

Atletica: prove multiple e campionati Fisdir alla Vescovara di Osimo

La manifestazione è stata arricchita dalla presenza dell'atleta marchigiana Enrica Cipolloni, del Gruppo Sportivo Fiamme Oro Padova, che ha realizzato il miglior salto femminile per l'impianto osimano

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Lo scorso fine settimana il campo di atletica leggera della “Vescovara” di Osimo ha ospitato i Campionati Regionali FISDIR (Federazione Italiana Sport Disabilità Intellettiva Relazionale) – FISPES (Federazione Italiana Sport Paralimpici e Sperimentali) ed i Campionati Regionali di Prove Multiple (validi come Campionati Individuali per le categorie senior – promesse – junior ed allievi/e e come Campionati di Società per le categorie allievi/e – cadetti/e), organizzati dal’ASD Atletica Osimo.  

Purtroppo è stata una due giorni condizionata dal maltempo di domenica 27 aprile, quando la pioggia non ha praticamente mai smesso di cadere.  Questo ha portato all’annullamento delle gare FISPES; le prove multiple, invece, sono state comunque terminate.  Queste erano iniziate nel pomeriggio di sabato 26, unitamente alle gare FISDIR.  E’ stata veramente una bella giornata di sport, con gli atleti delle categorie FISDIR che hanno emozionato chi era ad assistere alle competizioni.  Numerosi gli atleti intervenuti, con la folta rappresentanza dell’Anthropos Civitanova Marche, che si sono battuti nelle corse veloci, nel mezzofondo, nei salti, nei lanci e nelle staffette.  
Numerose le medaglie conquistate, con momenti di commozione alle premiazioni.  Doppia affermazione per l’atleta di casa dell’ASD Atletica Osimo, il velocista Gaetano Schimmenti, che forte del suo recente doppio titolo italiano indoor, ha vinto sia i 100 m. che i 200 m.  

Ed affermazioni e piazzamenti sono arrivati anche dalle “sofferte” prove multiple: primo Manuel Nemo nel decathlon assoluto - juniores con 5910 punti; primo Leonardo Malatini nel decathlon categoria promesse con 5479 punti; seconda Silvia Verolo nell’eptathlon juniores con 3176 punti; terza Caterina Santoni nell’eptathlon allieve con 3106 punti; sesto Simone Sabbatini nel decathlon allievi con 4205 punti.  
Ritirato dopo la gara dei 100 m. Andrea Fossati Pesaresi per un problema fisico. Come si diceva all’inizio, i risultati conseguiti erano validi per l’assegnazione del titolo di Campione Regionale.  
Campionato di Società, invece, per la categoria giovanile dei cadetti/e; per l’Atletica Osimo era presente la squadra femminile composta da Greta Luchetti, Nicole Pizzichini, Federica Mascolo e Ottavia Giorgi, classificate rispettivamente al terzo, quarto, settimo ed ottavo posto nel pentathlon.  

La manifestazione è stata arricchita dalla presenza dell’atleta marchigiana Enrica Cipolloni, del Gruppo Sportivo Fiamme Oro Padova, che nel pomeriggio di sabato ha ottenuto la misura di m. 1.84 nel salto in alto, uguagliando il suo primato personale all’aperto, realizzando, come ricordava lo speaker Gino Falcetta, il miglior salto femminile per l’impianto osimano.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atletica: prove multiple e campionati Fisdir alla Vescovara di Osimo

AnconaToday è in caricamento