rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Sport

Atletica Osimo: vittorie e record per Valentina Natalucci e Manuel Nemo al meeting indoor di Ancona

Buona la prima!, come si direbbe in altre circostanze, a giudicare dai risultati della prima uscita stagionale indoor dell'Atletica Osimo, al Meeting Nazionale del Banca Marche Palas di Ancona

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Buona la prima!, come si direbbe in altre circostanze, a giudicare dai risultati della prima uscita stagionale indoor dell'Atletica Osimo, al Meeting Nazionale del Banca Marche Palas di Ancona di sabato 11 e domenica 12 gennaio.

In evidenza, la velocista Valentina Natalucci che nel pomeriggio di domenica si è migliorata per ben due volte nei 60 m., prima vincendo la batteria in 7.76; quindi vincendo la finale in 7.69, a soli nove centesimi dal primato regionale sulla distanza. La prestazione, comunque al di sotto del tempo minimo richiesto, le consente l'accesso ai Campionati Italiani. Già nel pomeriggio del sabato Valentina aveva fatto vedere la sua determinazione, arrivando seconda nei 200 m. con il tempo di 24.89 (suo nuovo personale) dietro Marzia Caravelli, azzurra al debutto con la maglia dell'Aeronautica, campionessa italiana all'aperto nei 100 m. hs. e proprio nei 200 m.

L'altro atleta osimano che ha mostrato il suo valore all'interno dell'impianto anconetano, è stato Manuel Nemo che, nella sua specialità preferita, il salto in alto, è arrivato a quota m. 2.01, superando il precedente record regionale juniores di m. 2.00, che resisteva dall'anno 1991. Per Manuel anche un ottimo secondo posto nella finale dei 60 m. hs. juniores, con il tempo di 8.53 che costituisce il suo nuovo personale. Ulteriore soddisfazione, visto che i risultati ottenuti sono al di sotto dei minimi richiesti per la partecipazione ai Campionati Italiani di categoria. Un bell'inizio, si diceva, per questi atleti che gareggiano con la rinnovata T.A.M. (Team Atletica Marche), formazione che riunisce, dalla categoria allievi/e, l'Atletica Sangiorgese, l'Atletica Osimo e la Sacen Corridonia.

Nelle gare di sabato sono stati impegnati anche Andrea Beccacece sedicesimo nei 200 m.; Enrico Rossi ventiduesimo negli 800 m.; Simone Sabbatini, al primo anno di categoria, buon quarto posto nella finale dei 60 hs. allievi con 8.95; Debora Baldinelli quinta negli 800 m.; Silvia Verolo, un buon terzo posto nella finale dei 60 m. hs con 9.80, finale vinta da Marzia Caravelli di cui si parlava sopra; Caterina Santoni, anche per lei terzo posto, nel salto in alto con m. 1.53. E nel pomeriggio di domenica: nei 60 m. Michele Coppari e Aldo Strappini; nei 400 m. Aldo Strappini; nel salto in lungo Leonardo Malatini (ottavo posto); nei 60 m. donne Caterina Santoni; nei 1.000 m. donne Debora Baldinelli arrivata seconda per pochi centesimi, con il tempo di 3.05.95.

Nella mattinata di domenica, il Palaindoor ha ospitato il Meeting Nazionale Giovanile, per le categorie ragazzi/e e cadetti/e. Per l'Atletica Osimo, hanno gareggiato Denny Sanseverinati (1.000 m.), Alessandro Niro (60 m. hs. dove è arrivato quarto e lungo), Federico Graciotti (alto e lungo: rispettivamente quinto e sesto posto), Edoardo Manti (lungo e peso), Giuseppe Baldinelli (lungo e peso), Alessio Tonti (quinto nel peso), Gianmaria Cola (peso: nono posto), Nicolò Bora (peso), Nicole Pizzichini (1.000 m.), Greta Luchetti (60 hs. dove è arrivata quinta e lungo), Federica Mascolo (sesta nei 60 hs. e lungo), Ottavia Giorgi (ottava nei 60 hs. e lungo), Simona Mengani (nona nei 60 hs. e lungo), Silvia Riderelli Belli (quinta nel peso e lungo), Giulia Curina (buon secondo posto nel lancio del peso con 7.77 m.). Inoltre, Roman Lorenzetti (60 m. e lungo), Emanuele Ghergo (quinto nel peso e 60 m.), Riccardo Lunardi (ottavo nel peso e 60 m.), Osama Attary (60 m.), Simone Romagnoli (60 m. e lungo), Giulia Tonti (60 m. e salto in alto, dove ha conquistato un bel secondo posto con m.1.23), Angelica Ghergo (terza nei 600 m. con 1.54.88 e sesta nel lungo).

Domenica 12 gennaio si è aperta anche la stagione delle corse campestri, con il Campionato Regionale di Corsa Campestre Master, 1^ Prova dei Campionati di Società Master - Open Assoluti: la manifestazione, organizzata dall'ASD Sport DLF Ancona, si è svolta presso il campo di atletica "I. Conti" di Ancona. Tra i numerosi atleti al via, anche Mario Fiori (Atletica Osimo - categoria SM65), impegnato sulla distanza di 4 km. e Roberto Falappa (Team Atletica Marche - categoria senior), sulla distanza di 6 km.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atletica Osimo: vittorie e record per Valentina Natalucci e Manuel Nemo al meeting indoor di Ancona

AnconaToday è in caricamento