Atletica: tris di medaglie per la Bracaccini Osimo alla corsa nelle Dolomiti

Sono state tre premiazioni importanti quelle per Narciso Giuliodori nel trail, Francesca Capobelli nella maratona e Cristina Conti corse su strada

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Dagli ombrosi sentieri di montagna delle Dolomiti dell'Alto Adige alle strade assolate della Sicilia e dall'altopiano del Lazio di Amatrice arrivano tre splendide vittorie per l'Atletica Amatori Osimo Bracaccini con Francesca Capobelli, Narciso Giuliodori e Maria Cristina Conti. La Cortina-Dabbiaco Run, denominata la " Corsa nelle Dolomiti", è una gara podistica lunga 31.500 Km. che parte da Cortina d'Ampezzo, attraversa il paesaggio spettacolare delle Dolomiti e termina nella località turistica di Dobbiaco in alta Val Punteria.

Al via della "Corsa nelle Dolomiti", considerata a giusto merito tra i più interessanti e conosciuti eventi sportivi Nazionali, non è mancato l'atleta Osimano portacolori della Atletica Amatori Osimo Bracaccini amante degli ultratrail Narciso Giuliodori. A questa atipica corsa , anello di congiunzione tra le corse su strada e quello della corsa in montagna, vi hanno preso parte 4.800 runners, nazionali ed europei. Perfetta l'interpretazione della gara di Narciso, che dopo aver scollinato il Passo Cimabanche ha costruito il suo successo nel lungo discesone, quando ha iniziato a spingere con più convinzione ed entrare nella passerella trionfale del centro di Dobbiaco classificandosi primo della Categoria Master 55. Dalla montagna al mare della Sicilia dove nella stessa giornata si è svolta, forse un po fuori stagione per il suo clima troppo caldo , la classica gara della maratona. Nel commosso ricordo di Annarita Sidoti, campionessa siciliana di marcia prematuramente scomparsa da alcune settimane, all'interno del Parco della Favorita di Palermo si è svolta la 1^ Edizione della Maratona di Sicilia.

La Vittoria, in questa prima Edizione, in campo maschile è andata all'atleta abbuzzese specialista delle lunghe distanze attuale campione Italiano dei 100 Km. Alberico Di Cecco della Asd Vini Fantini, che all'arrivo ha preceduto i due atleti siciliani Carlo Filiberto e Matteo Giammona dell'Universitas Palermo. A salire sul gradino più in alto del podio rosa la nostra Francesca Capobelli, che non più di un mese fa reduce dalla maratona di Padova , si è imposta su Cinzia Sonsogno della Podistica Capo d'Orlando e Mika Iwaguchi della Pol. Fiamma S. Gregorio. Altro importante risultato della giornata è arrivato dalla sua compagna di squadra Marilena Cesarini dove nella Mezza Maratona, è giunta prima di categoria e seconda atleta nella classifica assoluta. Nella quattro giorni a tappe " la Rieti Tour" svoltasi nelle località dell'alto Lazio nel territorio Amatrice vi hanno preso parte altri due atleti del team Bracaccini Stefano Binci e sua moglie Maria Cristina Conti. La copia Osimana nelle due tappe del tour, Maria Cristina Conti ha ottenuto una bella vittoria ed un secondo posto, mentre suo marito Stefano Binci ha conquistato un terzo e quarto posto.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento