Atletica: per l’Amatori Osimo Bracaccini due titoli Regionali e cinque vittorie

Negli ultimi weekend sportivi dedicati a gare su strada, sono stati conquistati dai Master e dal settore giovanile della società osimana due titoli Regionali, cinque vittorie e diversi piazzamenti da podio

Le due forti fondiste dell’atletica Osimo Bracaccini: la prima a six Francesca Capobelli e Marilena Cesarini

Negli ultimi  weekend sportivi  dedicati a gare su strada,  sono stati conquistati  dai  Master e dal settore giovanile   dell’Atletica Amatori Osimo Bracaccini,    due titoli Regionali,   cinque   vittorie e  diversi  piazzamenti  da podio.

Ai Campionati Regionali  individuali e assoluti e Master di corsa su strada di Km. 10 svoltisi ad Offida (AP) sono stati conquistati due titoli Regionali individuali dallo Junior Lorenzo Lana e dal Master Bruno Maceratesi Cat. M.65 e un 2° posto nella Cat Femm. M.40  da parte della super mamma  Francesca Capobelli,  che nella stessa categoria si era imposta nella precedente gara su strada di “CorriLucrezia”  di  Pesaro valevole per il Corritalia  AICS.

Alla classica  mezza maratona del   “Conero Running 2013”   di Numana,    considerata a giusto merito tra i  più interessanti   eventi sportivi primaverili Nazionali,   hanno preso parte  20 atleti Master  dell’Atletica Osimo Bracaccini.   Su di un percorso  completamente pianeggiante e scorrevole, con partenza e arrivo sul lungomare di Numana,  i portacolori del sodalizio Osimano hanno  ottenuto  due vittorie,  con  Mirco Caprari nella cat. Master 45 e con Marilena Cesarini in quella MF. 40,  un 2° posto  di Sergio Martini nella cat. Master 60,  un 3° posto nella Cat. Master 55  con Gianfranco Pesaresi  ed un quinto  nella cat. Master  45  con il  pluricampione mondiale e paralimpico atleta non vedente   Andrea  Cionna,  che nell’occasione ha gareggiato con altri  atleti normodotati.   In questa stessa gara altri ottimi piazzamenti  sono arrivati  nella Cat. M 50,  con   Alfredo Luna 17° seguito in 21° posizione da Maurizio Fabbietti, Stefano Graciotti 26°, Massimo Pugnaloni48°, Mario Labianca53°, Antonio Pisanelli59°. Nella  Cat. M. 55, Glauco Sparabombe  5°,  Cat. M.60 7° Valentino Carbonari,  8° Nicola Di Maggio, Cat. ° M. 45 Renzo Ruffini 27°, Maurizio Borgognoni 92°, Cat, M. 35 Gabriele Magi 52° , mentre nella Cat. Femminile M.40 Paola Maria Pesarini 14° e IIaria Valori 18°.

Nel   27° Trofeo della Liberazione di Porto Potenza (MC),  i giovani atleti del  settore giovanile dell’atletica Osimo Bracaccini,  reduci dei brillanti successi nei croos invernali,  hanno  schierato le due sorelle  Camilla e Miriam Badioli e Lorenzo Falappa nella gara di 900 m. Nella gara di 1.800 m. riservata alla Cat. Ragazze è arrivato il 3° posto per Alessia Lillini, seguita in 5^ posizione da Emma Iachini  e nel settore maschile è giunto 9° Tomas Piattela.  Nei 2.700 m. di gara riservati alle cat. Cadetti/e  Azzaurra Ilari 1^ e Caterina Paccamiccio 2° hanno monopolizzato il podio. Mentre nella categoria al maschile si classificava 2° Federico Falappa e 3° Mattia Ilari. Nell’altra categoria delle Allieve  risultava classificarsi 2^ Rebecca Badioli 3^ Giulia Marchetti  5^ Laura  Scoccianti e 6^ Sara Badioli.
    
Nel concludere non si può ricordare in modo particolarmente affettuoso un  grandissimo uomo di sport nostrano Carlo Nicoletti,  scomparso da pochi giorni, che  ha  vissuto la sua vita  da protagonista e non da semplice spettatore.  Dopo aver praticato calcio, tennis, sci e  nuoto è approdato a questo sport, dove non c’è tempo di pensare a quanto si soffre, ma solo quello di correre, nel  1980 a Viareggio  ha esultato per la sua più bella vittoria sportiva che gli è valsa la  conquista del  titolo Italiano  di Corsa campestre   delle Polizie Municipali.  Con lui  se n’ è  andata  via una parte di storia del  podismo Osimano  e tutti noi   dell’Atletica Amatori Osimo Bracaccini  ricordandolo con rispetto e vera  amicizia,  l’abbiamo  accompagnato in questa sua ultima corsa,  con un grande  applauso e con tanto affetto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Raffica di esplosioni, poi le fiamme altissime: maxi incendio nel porto di Ancona

  • Incendio al porto di Ancona, quella nube era tossica: ora c'è un'indagine della Procura

  • Incendio porto, in città non si respira: Comune chiude scuole e parchi

  • «Non c'erano sostanze tossiche», ma la Mancinelli non si fida e corre ai ripari

  • Notte d'inferno al porto, la lunga lotta contro l'incendio che ha devastato l'ex Tubimar

  • Si schianta con un'auto, camper si ribalta: un ferito è gravissimo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento