Atletica, fantastico inizio per l’Osimo Bracaccini: record regionale per Benedetta Trillini

L'asticella fissata a 1.63 è superata al primo tentativo dall'atleta e così il nuovo record regionale, che resisteva da 12 anni, è servito

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Non poteva iniziare in modo migliore la stagione agonistica 2016 per dell l'Atletica Amatori Osimo Bracaccini. In questo primo mese di Gennaio i ragazzi del settore giovanile hanno ottenuto un Record Regionale, due titoli Regionali individuali e un titolo Regionale a squadre. Questi importanti successi sono giunti in queste prime gare dell'anno svoltesi al Palaindoor di Ancona e nelle prime corse campestri di Villa Potenza - Macerata e di Ancona. Nel meeting nazionale giovanile di domenica scorsa al Palaindoor di Ancona riservato ai cadetti under 16, protagonista assoluta la saltatrice Benedetta Trillini. Nella gara del salto in alto, Benedetta entrata in gara con la misura di m. 1.40. è salita senza errori fino alla misura di m. 1.58. Superata la misura di 1.60 al secondo tentativo, cosa che non riusciva alle sue avversarie, alzava l'asticella ad 1.63 per tentare di realizzare il nuovo record regionale. Perfetta gestualità nella fase della rincorsa, stacco perentorio, ottimo inarcamento e scavalcamento, l'asticella è superata al primo tentativo e così il nuovo record regionale, che resisteva da 12 anni è servito. Grande carattere e grinta da vendere Benedetta , che approcciatasi al salto in alto da poco più di un'anno, sin da subito ha ottenuto ottimi risultati che l'hanno portata a credere in questa specialità che sta dando a lei al suo tecnico Giuseppe Carbonari e alla società di appartenenza enormi soddisfazioni.

Nel 21° Cross Helvia Recina 2^ prova Cds ragazzi e cadetti valevole come campionato regionale Individuale e staffette sono arrivati de titoli uno individuale e uno di squadra. Nel Cross di km.2.5 riservato ai cadetti superlativa prova dell'anconetano dell'Atletica Bracaccini Leonardo Salvucci, da tempo seguito dal tecnico Rosario Pirani, che conquista il suo primo titolo regionale. Ottima la prova di Leonardo, che dopo una lotta incerta fino alla fine, negli ultimi cinquecento metri di gara, con una bella progressione finale riesce a spuntarla in volata su Simone Pulcini dell'Asa Ascoli, Francesco Gagliardi Mezzofondo Ascoli e Giacomo Capicciotti della Sef Stamura AN. Altro titolo regionale cadette a squadre è arrivato dalla squadra femminile nel Cross dei 2.000 m. con gli ottimi piazzamenti di Gaia Meschini 4°, seguita da Giada Barbini, Miriam Mazzieri, Sara Oncini, Sofia Cartuccia e Maria Letizia Borgognoni da pochi giorni eletta Assessore allo Sport di Offagna.

Le ottime prove fornite da tutte queste ragazze, hanno permesso di conquistare il primo titolo Regionale a squadre, lasciandosi dietro team blasonati come l'Atletica Sangiorgese vincitrice di tutti i titoli a squadre messi in palio nella corsa campestre, l'Atletica Avis Macerata e la Sef Stamura Ancona. Nel cross a staffetta a squadre maschile di Km.2+2+3+3, la vittoria è andata alla Sef Stamura Ancona , secondo posto per l'Atletica Recanati e un buon terzo per la squadra dell'Atletica Osimo Bracaccini composta in prima frazione da Federico Falappa, Alessandro Antonini, Luca Marconi e Mattia Franchini. Nel cross a staffetta a squadre Femminile di Km.2+2+3+3, vinto dalla squadra della Sef Stamura Ancona altro terzo posto per il terzetto femminile della Bracaccini con Caterina Paccamiccio, Rebecca Badioli, Azzurra Ilari e Chiara Palestrini. Nelle gare di 900 m. Cross riservate alle categorie esordienti Ragazze un buon 2° posto su 24 partenti per Camilla Badioli, e un 9° posto per Enea Giachè nel Cross categoria esordienti. Nelle gare di 1.500 mt. Ragazze buon piazzamento per Chiara Catena seguita dalla sua compagna di squadra Myriam Badioli.

Gianni Le Moglie - Atletica Osimo Bracaccini

Torna su
AnconaToday è in caricamento