Giovedì, 28 Ottobre 2021
Sport

La scalata degli arbitri, 5 promossi in serie superiori: «Ancona è un'importante fucina»

Ci sono alcuni arbitri di Ancona promossi nelle serie superiori, rispetto a quelle in cui militavano fino a ieri e si avvicinano ai campi che contano del calcio e del calcio a 5

Sempre più presenti nelle serie che contano, del calcio e del calcio a 5. Sono gli arbitri anconetani. In particolare sono 5 i fischietti dell’AIA (Associazione italiana arbitri) sezione di Ancona promossi nelle serie superiori, rispetto a quelle in cui militavano fino a ieri. Si tratta dell’assistente arbitrale Markiyan Voytyuk, promosso dalla serie D alla Lega Pro; l’assistente arbitrale Mattia Piccinini, promosso alla serie D; l’arbitro Enrico Eremitaggio, promosso alla Interregionale (scambi); l’arbitro Daniele Conti, promosso alla serie A e B di calcio a 5; l’arbitro Luca Spadoni, promosso alla serie A e B di calcio a 5. 

«Siamo contenti del lavoro svolto, anche grazie all’aiuto del Comitato regionale - ha detto il presidente degli arbitri anconetani Angelo Galante - Siamo più di 200 associati, abbiamo diversi arbitri a livelli nazionali, tra cui anche Marco D’Ascanio in Lega Pro, è una sezione che ha sempre lanciato arbitri a livelli importanti come Brignoccoli e Tombolini. Motivo per cui io penso che siamo una realtà importate in Italia, soprattutto per quello che riusciamo ad esprimere in rapporto alla grandezza del territorio. Credo quindi che, con la progettualità e la passione che ci ha sempre contraddistinto, siamo e continueremo ad essere fucina di arbitri importanti».

Il plauso e l’in bocca al lupo per la nuova avventura arriva anche tramite social, in particolare tramite il profilo Instagram dell’AIA Ancona, che non dimentica gli associati confermati negli organici nazionali: il presidente sezionale Angelo Galante, Fabio Stelluti, Paolo Giammarchi, Marco D'ascanio, Fabrizio Aniello Ricciardi, Antonio Marco Vitale, Luca Pace, Marco Tonti, Carlo Della Bona, Cristian Urbinati, Lorenzo Mancini. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La scalata degli arbitri, 5 promossi in serie superiori: «Ancona è un'importante fucina»

AnconaToday è in caricamento