Venerdì, 22 Ottobre 2021
Sport

Apnea, Tommaso Buglioni medaglia di argento nelle acque del Garda

Ottima prestazione dell'atleta della Komaros Sub Tommaso Buglioni nelle acque del Garda domenica 11 settembre

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Si è tenuta ieri nella Baia delle Sirene, a San Vigilio, la gara di qualificazione Open CMAS di immersione in assetto costante, organizzata dal Club Subacqueo Scaligero di Verona. 
Tommaso Buglioni si è piazzato al secondo posto con una profondità di 56 metri, ottenendo anche il suo record personale nelle acque fredde e buie di lago. Primo classificato con 61 metri Massimiliano Zappettini, apneista molto forte ed esperto nelle immersioni in acque lacustri. Una prestazione importante quella di Buglioni, ottenuta dopo alcuni problemi all'orecchio sinistro. «Soprattutto una prestazione confortante – afferma l'atleta dorico – in vista del campionato italiano di Apnea in Assetto Costante di Ustica (PA) che si terrà il 16, 17 e 18 Settembre. Dopo l'ottimo piazzamento ottenuto a Nizza lo scorso luglio e dopo questa esperienza nelle acque del lago di Garda, ad Ustica mi confronterò con i migliori atleti italiani fra cui alcuni recordmen e i componenti della nazionale italiana».

Anche il Garda ha regalato alcuni record nazionali, come quello di Michele Tomasi nell'immersione in assetto costante senza attrezzi e quello di Gaspare Battaglia nella specialità bipinne. L'Italia è infatti una delle nazioni più forti al mondo nell'immersione in apnea,  con una grande tradizione alle spalle. «Da Domenica prossima – conclude Buglioni - una volta finito il campionato italiano, si tornerà a lavorare in palestra e piscina per affrontare la nuova stagione indoor e successivamente outdoor».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Apnea, Tommaso Buglioni medaglia di argento nelle acque del Garda

AnconaToday è in caricamento