Coppa Marche, sconfitta indolore per l'Ankon Nova Marmi: i dorici volano agli ottavi

Obiettivo centrato quindi per la società dorica, nonostante una serata caratterizzata da qualche errore di troppo sotto porta e una manovra a volte troppo lenta e prevedibile

Prima sconfitta stagionale per l' Ankon Nova Marmi contro il Pianaccio, formazione di serie C2. Sconfitta indolore per i ragazzi di mister Bilò, che forti dell'1-0 dell'andata passano il turno e conquistano gli ottavi di finale. Obiettivo centrato quindi per la società dorica, nonostante una serata caratterizzata da qualche errore di troppo sotto porta e una manovra a volte troppo lenta e prevedibile. Da considerare però l'attenuante della stanchezza, vista la settima partita giocata in soli 22 giorni.

Dopo il vantaggio locale arrivato quasi subito nella prima frazione ed un pò di titubanza iniziale, con 2 occasioni clamorose gettate alle ortiche, il pertugio giusto lo trova Juninho, abile con un guizzo rapace di testa, dopo aver colpito la traversa, ad insaccare il gol del pareggio. Una rete che risultera’ determinante ai fini della qualificazione. Nel secondo tempo, i padroni di casa spingono sull’acceleratore volenterosi nel ribaltare le sorti della qualificazione, a margine anche delle tante imprecisioni sotto porta degli anconetani che non finalizzano. Molto positiva la prestazione di Federico De Luca, estremo difensore dorico, al debutto stagionale, che respinge al mittente un paio di tiri velenosissimi. Nel finale, gli animi diventano piu’ caldi con Guido Campofredano che si fa espellere a tre minuti dalla fine dopo alcune proteste. Nonostante l’uomo in meno, l'Ankon riesce a difendersi bene e non correre particolari pericoli. Finisce 2-1. Un risultato negativo che però regala alla formazione dorica l’accesso agli ottavi di Coppa Marche. Il prossimo avversario sara’ il Real Fabriano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

  • Coronavirus, screening di massa con tampone antigenico rapido nelle Marche

  • Emergenza Covid, Acquaroli preoccupato: «Rischiamo crisi economica impressionante»

Torna su
AnconaToday è in caricamento