La regia della squadra nelle mani di Andrea Giuliani: «Questa è la piazza ideale per sognare»

Cresciuto nel vivaio anconetano, 34 anni appena compiuti, Andrea Giuliani ha esordito giovanissimo in serie A con la maglia della Sira Dorica proseguendo poi l’avventura in serie A a Spoleto, Castelfidardo e Pineto

Giuliani, Massaccesi e Giannini

Classe, personalità, esperienza, talento. La Nova Volley Loreto affiderà la regia della Sampress nella prossima stagione ad Andrea Giuliani, classe ’84. “Si tratta di un palleggiatore con grandi doti sia tecniche che tattiche oltre che grande efficacia a muro – ha detto il presidente Franco Massaccesi – ed in una squadra che resterà coerente nella costruzione con quella che ha brillantemente conquistato l’ottavo posto nel campionato appena concluso, riteniamo che un palleggiatore di questa caratura possa consentire anche ai più giovani di crescere più velocemente”. Chiaramente soddisfatto anche coach Giannini. “Il palleggiatore è un ruolo molto delicato, la scelta mia e della società è stata ponderata” – ha detto il coach appena confermato anche per la prossima stagione. “Quando abbiamo parlato con Andrea Giuliani ci siamo subito resi conto che per noi poteva essere la soluzione ideale e trovare l’accordo è stato facile. Ringrazio la società per aver portato in neroverde un elemento di grande valore”.

Dopo la serie B unica giocata a Falconara e l’anno scorso a Fano, per Giuliani una nuova sfida. “Loreto è una piazza storica e, anche se la società è giovane, ho trovato grande voglia di far bene e per me, nonostante altre proposte, non c’è stato dubbio che la Nova Volley fosse la realtà migliore nella quale giocare la prossima stagione considerando anche la serietà e l’organizzazione della società, l’affidabilità dello staff tecnico e le idee molto chiare per migliorare una squadra già buona. Sono certo che ci divertiremo e faremo divertire il pubblico di Loreto”.

La storia sportiva di Andrea Giuliani: Cresciuto nel vivaio anconetano, 34 anni appena compiuti, Andrea Giuliani ha esordito giovanissimo in serie A con la maglia della Sira Dorica proseguendo poi l’avventura in serie A a Spoleto, Castelfidardo e Pineto. Quindi varie esperienze in serie B ed il riavvicinamento a casa con la serie C ad Agugliano, quindi la B a Falconara e Fano nella stagione appena conclusa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento