Sport

Emozioni e gol al Del Conero, per l’Anconitana un pari che va stretto

L'Anconitana raccoglie un solo punto contro la Vigor Senigallia, ma la prestazione dice che i fantasmi sono alle spalle

Umberto Marino e i giocatori dell'Anconitana sotto la tribuna

Finisce 2-2 Anconitana – Vigor Senigallia, con i dorici che si illudono con Giambuzzi, tornano sulla terra con D’Errico, vanno sotto con l’ex Piergallini e si salvano con Magnanellli. La prestazione c’è per tutti i 93 minuti e il pari, seppur giusto, va certamente stretto agli uomini di Marino applauditi a fine match. 

La partita

La Vigor inizia con il baricentro alto, senza trovare però folate vincenti. Tavoni rischia la papera all’ 8’: non trattiene la palla su cross di Giambuzzi, Morganti salva tutto. Al 15’ Giambuzzi inventa un tiro di destro al volo, sfruttando la respinta di testa di Sassaroli, e porta in vantaggio l’Anconitana. I dorici mettono il tubo anche nella fiducia, Trombetta impegna Tavoni con una conclusione da oltre 30 metri. Il pressing alto manda i dorici spesso vicini al colpo del ko. Alla mezz’ora gli ospiti tornano a guadagnare metri e si affacciano da Battistini prima con Lazzari e poi con Sassaroli. E’ D’Errico però a portare il tabellino sul pari al 36’ beffando Battistini con un pallonetto, dopo aver raccolto il bel suggerimento d’esterno di Lazzari. Non è l’unica brutta notizia per Marino: Giambuzzi lascia il campo dolorante. Al suo posto entra Cameruccio. 

A Inizio ripresa la doccia gelata per i biancorossi arriva da Piergallini: Lazzari serve di tacco d’Errico, che suggerisce all’ex di turno la rete del 1-2. Neppure il tempo di esultare però e Magnanelli riporta tutto in parità grazie all’assist di Bartolini. Azioni a viso aperto da entrambe le squadre per tutto il resto del match. Da registrare il palo di Liccardi all’85’. Classifica invariata visti anche i pareggi di Castelfidardo e Atletico Gallo rispettivvamente contro Urbania e Marina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emozioni e gol al Del Conero, per l’Anconitana un pari che va stretto

AnconaToday è in caricamento