Sport

Anconitana, gli ultras con la squadra: «Restiamo uniti ma vogliamo 11 leoni»

In vista del derby decisivo con la Vigor Senigallia, la Curva mostra sostegno ai giocatori: «Inutile contestare, bisogna essere compatti e lottare fino all’ultimo»

Curva Anconitana - foto dal profilo instagram @usanconitana

A questo punto della stagione, dopo la sconfitta in casa del Castelfidardo, arriva un comunicato stampa diffudo dalla Curva Nord Ancona:

"Curva Nord Ancona si ritrova oggi, a otto giornate dalla fine del campionato, a dover affrontare una situazione che nessuno si auspicava. Sono anni che sopportiamo molteplici delusioni e umiliazioni, sia calcistiche che societarie, e nonostante ciò non abbiamo mai mollato, anzi abbiamo sempre continuato a seguire la nostra amata Ancona con entusiasmo e fierezza spinti da quell'orgoglio che contraddistingue il popolo Anconetano. Ora ci troviamo di fronte a due scelte, la prima potrebbe essere quella di farci sovrastare dall'incazzatura e dallo sconforto generale che vive dentro ognuno di noi, oppure, visto che siamo in un punto di non ritorno e in un momento decisivo della stagione, prendendo piena coscienza che una contestazione adesso non porterebbe nulla, siamo fortemente convinti che la strada giusta da percorrere sia quella di stare uniti e compatti, squadra e tifoseria, come un'unica armata pronta alla battaglia, lottando fino all'ultimo minuto, noi sugli spalti con la forza del vostro calore e loro sul campo come 11 leoni agguerriti verso un unico obiettivo finale...la vittoria!"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anconitana, gli ultras con la squadra: «Restiamo uniti ma vogliamo 11 leoni»

AnconaToday è in caricamento