Anconitana, Pieroni in visita all'azienda di Marconi: il futuro è ancora tutto da scrivere

Il direttore sportivo jesino è andato a trovare il presidente biancorosso nella sede della Rays: il suo ritorno dipende soprattutto dal ripescaggio

Ermanno Pieroni, ex patron dell'Ancona

Visita alla Rays per Ermanno Pieroni che ieri è andato a trovare il presidente dell’Anconitana, Stefano Marconi, nella sede della sua azienda di Osimo Stazione, come riporta il Corriere Adriatico. Da tempo il numero uno biancorosso e il navigato direttore sportivo “flirtano” e discutono del futuro del club dorico. Un futuro tutto da scrivere e difficile da programmare, senza la certezza della categoria: al momento l’Anconitana è “condannata” all’Eccellenza perché non è tra le seconde ammesse alla D e i parametri per i ripescaggi non la vedono tra le favorite (è penalizzata dai punteggi sul settore giovanile, visto che la sua Academy è una società distinta, con una matricola a sé).

Tuttavia, intende provarci fino all’ultimo il presidente Marconi, che si è affidato all’avvocato Eduardo Chiacchio per tutelare i propri diritti, anche se la strada è in salita e tutto dipende dal numero di squadre che rinunceranno al ripescaggio. Per presentare la domanda c’è tempo dal 6 al 14 luglio (ore 14), corredando la documentazione via Pec con un assegno circolare da 19mila euro e una fideiussione bancaria da 31mila euro: in tutto, 50mila euro, cifra che non molte società di Eccellenza o retrocesse dalla D possono permettersi. Il ritorno di Pieroni ad Ancona dipende anche dal ripescaggio, ma i tempi sono lunghi: se dovesse concretizzarsi, ci sono buone possibilità che l’attuale dirigente dell’Arezzo decida di sposare la causa biancorossa. Intanto, c’è da registrare un addio: il difensore Paolino Mercurio si è accasato alla Maceratese di Francesco Nocera. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, arriva un assaggio d'inverno: maltempo, freddo e anche la neve

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Le bottiglie si riciclano al supermarket: previsti sconti sulla spesa

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

  • Pauroso incidente a Sappanico, dell'auto rimane solo la carcassa

Torna su
AnconaToday è in caricamento